“Tutti i miei ricordi” di Marco Mengoni: il primo ascolto

Dal 16 settembre il nuovo singolo dell’artista anticipa “Materia (Pelle)”

16 Settembre 2022 alle 15:18

Il club oggi più che mai è il luogo per eccellenza del rinnovato contatto, della fisicità, del suono e della vita che si rinnova: c'è molta umanità nelle idee dietro il nuovo singolo di Marco Mengoni "Tutti i miei ricordi". Il brano, anticipazione del nuovo disco Materia (Pelle) in uscita il prossimo sette ottobre, sceglie una chiave meno emotiva, meno fragile, più focalizzata invece sulle consapevolezze.

La crescita personale di Marco qui assomiglia a una corsa che parte legata a una caviglia con il passato: quando meno te l'aspetti, diventa poi un procedere solitario: in quel momento sei grande, perché sei in grado di guardare al futuro rivolgendo lo sguardo nell'unica direzione corretta: davanti ai tuoi occhi.  L'originalità di Alessandro La Cava, la musicalità delle parole edi Roberto Casalino e la contemporaneità di Dario Faini si sono unite con il talento di Marco Mengoni in un brano dalla cifra unica, davvero inedita, che conferma ancora una volta la volontà dell'artista di stare nel pop, ma a modo suo e di nessun altro. I ricordi evocati in questa canzone diventano gradualmente, nel procedere del prezzo, mattoni di un'autonomia emotiva, di una solidità personale e quindi il germoglio di una meritata libertà.

Seguici