Carmen Consoli presenta il nuovo album “Volevo fare la rockstar”

Dieci brani dove ogni aspetto della sua vita personale e di questo pianeta vengono raccontati come si farebbe a un bambino

Carmen Consoli
30 Settembre 2021 alle 08:31

Quando le telefoniamo la voce di Carmen Consoli è radiosa. «Il motivo? Sono operativa 20 ore al giorno» dice. «Mi occupo di mio figlio Carlo, della musica, dei campi di frutta, do ospitalità ai turisti che da tutta Europa vengono a Catania… e mi sento davvero felice».

Questa è la dimensione nella quale nasce il suo nuovo album “Volevo fare la rockstar”, appena uscito, a sei anni dal precedente. Dieci brani dove ogni aspetto della sua vita personale e di questo pianeta (un po’ allo sbando) vengono raccontati come si farebbe a un bambino. «È naturale: ora sento il bisogno di dire a mio figlio tutto quello che so, ma più in generale cerco di consegnare a chi mi ascolta ricordi e valori che oggi sono considerati obsoleti» spiega.

Così, il singolo “Una domenica al mare” raffigura persone ed emozioni di una vita semplice… che ancora esiste. «Mi sono ispirata agli occhi pieni di stupore di chi visita la Sicilia per la prima volta» dice «e alle immagini che vedo quando porto mio figlio al mare e fa i compiti prima di tuffarsi». Quando le chiediamo se pensa di essere diventata, in qualche modo, una rockstar, risponde: «A 6 anni salivo sul tavolo perché volevo stare su un palco. Non volevo essere una “star” per essere famosa, mi sarebbe bastato poter cantare in un pub una volta a settimana. Quindi ecco, so solo che le cose sono andate per il verso giusto».

Seguici