Home MusicaCatapult, che Natale con «Magic Shadows»

Catapult, che Natale con «Magic Shadows»

Dal 20 dicembre all'8 gennaio, al Teatro Leonardo di Milano, la compagnia americana ripropone la sua danza delle ombre: uno spettacolo per tutta la famiglia

Foto: una scena dello spettacolo «Magic Shadows»

19 Dicembre 2016 | 12:15 di Alberto Rivaroli

Una spettacolare danza delle ombre che affascina e diverte tutta la famiglia. Stiamo parlando di «Magic Shadows», il successo dei Catapult che per la terza stagione consecutiva torna sui palcoscenici italiani. Per il periodo delle feste l'appuntamento è a Milano dal 20 dicembre all'8 gennaio al Teatro Leonardo (via Ampère 1): un'occasione da non perdere per vedere o rivedere le straordinarie suggestioni degli artisti americani. 

Creata nel 2008 dal celebre coreografo Adam Battelstein, la compagnia Catapult stupisce infatti con incredibili giochi di luci e ombre che conducono il pubblico in un mondo magico, dove musica e immagini si fondono alla perfezione. «Volevo raccontare storie in un modo che non fosse mai stato visto prima» spiega Battelstein. «I danzatori di Catapult sono dei performer incredibili, creano storie che toccano il cuore».

La compagnia propone inoltre quattro laboratori dedicati ai più piccoli, che si svolgeranno prima degli spettacoli pomeridiani, in programma il 26 dicembre e il 1° gennaio (18.30) e il 6 e l'8 gennaio (16.30). Un'ora prima di andare in scena, alcuni danzatori dei Catapult insegneranno ai bambini alcuni dei giochi di luci che poi verranno portati in scena. Per prenotarsi, basta telefonare al Teatro Leonardo (02-86454545)  dalle 15 alle 19.30.

Dopo le repliche milanesi, «Magic Shadows» sarà di scena martedì 10 gennaio al Teatro Sociale di Gemona del Friuli (Udine) e sabato 14 a La Nuova Fenice di Osimo (Ancona).