Home MusicaChi sono gli Psicologi, il duo rivelazione dell’anno

Chi sono gli Psicologi, il duo rivelazione dell’anno

Dopo "2001 // 1002", il doppio album in edizione speciale che raccoglie tutti i loro brani, e l'annuncio della data al Rock in Roma non ci sono più scuse per non conoscerli

Foto: Psicologi

10 Dicembre 2019 | 16:03 di Cecilia Esposito

Sono passati pochi mesi da quando sono spuntati all'improvviso questi due giovanissimi dal nome di Psicologi e un misterioso singolo "PSICOLOGI // DIPLOMA". Il brano in questione è di una semplicità quasi disarmante, come il videoclip, che mostra i due ragazzi in una tipica serata di scorribande tra amici, in una Roma privata di quell'aura romantica che spesso le viene incollata addoso dai cantautori di turno.

Semplicità, appunto, ma con una buona dose di realismo e profondità, forse anche più di quanta ci aspetteremmo da due freschi maggiorenni. Ennesimo progetto trap? Non proprio, anzi, qualcosa di più. Se la giovane età, l'attitudine e (perché no) l'abbigliamento possono ingannare, gli Psicologi mettono tutti d'accordo proponendo un pop-rap vincente, tra testi di stampo indie e sonorità urban.

A un anno da quel debutto, il 15 novembre è uscito il doppio CD in un'edizione esclusiva che raccoglie tutti i loro brani: "2001 // 1002" (Bomba Dischi/Universal). Non si tratta di un traguardo, piuttosto un punto di partenza della carriera di questi due giovani artisti che hanno appena iniziato a farsi sentire. Ed è giunto il momento di conoscerli meglio.

Rock in Roma

Dopo un inverno nei club italiani, gli Psicologi apriranno il Rock in Roma, per la precisione il prossimo 13 giugno all'Ippodromo delle Capannelle. I biglietti saranno disponibili in prevendita su rockinroma.com e www.ticketone.it dalle ore 15.00 di martedì 10 dicembre, e in tutti i punti vendita Ticketone e Box Office Lazio dalle ore 15.00 di venerdì 13 dicembre. Per chi si muoverà presto i biglietti Early Bird costano 15 € + diritti di prevendita e saranno disponibili dalle 15.00 di martedì 10 dicembre alle 9.59 di martedì 7 gennaio, passeranno poi a 20 € + diritti di prevendita.

Chi sono gli Psicologi?

Leggenda vuole che il nome sia nato da un'incomprensione da parte degli ascoltatori che hanno interpretato la prima parola del titolo "PSICOLOGI // DIPLOMA" come il nome del duo. Nei fatti, gli Psicologi nascono dall'incontro sui social tra i due diciottenni Drast (Marco De Cesaris) e Lil Kaneki (Alessio Akira Aresu), il primo di Napoli e l'altro di Roma, due ragazzi già noti nella scena rap italiana sulla piattaforma Soundcloud. Uniti dalla passione per la musica e da molte similitudini nei fatti della vita, negli ultimi mesi ne hanno fatta di strada da quel debutto su YouTube. Una manciata di canzoni - tra cui "Alessandra" e "Futuro" - la presenza su palchi di festival italiani come il Mi Ami 2019 e alcune valide collaborazioni hanno messo i puntini sulle i sul potenziale di questi due giovani artisti.

2001 // 1002

"2001 // 1002" (Bomba Dischi/Universal) è il doppio CD che raccoglie i due EP pubblicati fin'ora dagli Psicologi. All'interno potete trovare tutti i brani che in questi dieci mesi hanno definito e fatto conoscere la musica del duo – oltre ai già citati, ci sono anche "Autostima", "Stanotte" e "Festa". La semplicità sembra essere la carta vincente di questi due artisti, che, con la spontaneità tipica di due adolescenti, parlano della scuola, di amori sfortunati e delle problematiche del diventare adulti. Insomma, un flusso di coscienza senza peli sul microfono che ci trascina in quel mondo chiamato "Generazione Z" e che ci fa scorpire il punto di vista sincero degli adolescenti anche su tematiche come la droga, la politica e la società.

Il tutto condito da sonorità e beat che oscillano tra itpop e trap, creando un ventaglio di brani per tutti i gusti, dalla ballata emo al pezzo "grintoso", passando tra qualche brano pop dal ritornello micidiale che non smetterete più di cantare. Merito anche degli ospiti dell'album, alcuni dei producer più interessanti del momento come Sick LukeFrenetik&Orange, Greg Willen e Mr. Monkey.

Non solo gli Psicologi hanno sancito un sodalizio musicale tra Roma e Napoli, che da un po' di tempo rappresentano l'asse preferito nella musica alternativa italiana, ma forse hanno anche raggiunto un compromesso generazionale. Se è innegabile che il loro pubblico di riferimento siano gli ascoltatori più giovani, gli Psicologi fanno colpo anche sui trentenni, forse nostalgici dell'adolescenza. Questi due "pischelli" piacciono senza distinzione di età, perché riescono - tra spensieratezza, freschezza e beat azzeccati - a toccare corde emotive in cui è possibile immedesimarsi. Che poi, alla fine, è proprio vero che tutti abbiamo bisogno degli psicologi.