Home MusicaCoca-Cola Summer Festival, le foto dal backstage

Coca-Cola Summer Festival, le foto dal backstage

Rudy Zerbi, che lo conduce con Alessia Marcuzzi e Angelo Baiguini, ci ha fatto da guida dietro al palco

Foto: Roma, backstage Summer Festival. Nella foto, Stash Fiordispino, cantante dei The Kolors, arriva al festival  - Credit: © Carlos Folgoso/Sestini

22 Luglio 2015 | 10:45 di Alberto Anile

In onda su Canale 5 in queste settimane d'estate, il «Coca-Cola Summer Festival» ha riunito i successi musicali del momento offrendoli dal vivo a una platea di giovanissimi, ma anche di semplici turisti capitati in uno degli angoli più spettacolari di Roma, piazza del Popolo. Sorrisi c'era e ha potuto visitare in esclusiva il backstage con una guida d'eccezione: Rudy Zerbi, conduttore insieme ad Alessia Marcuzzi e Angelo Baiguini. «Per anni mi limitavo a guardare questo tipo di trasmissioni in tv sognando di esserci e ora invece sono qui sul palco» confessa il presentatore. 

Un palco enorme, chiuso ai lati da transenne sulle quali, dal primo pomeriggio, comincia a premere il pubblico. Grosse automobili con i vetri oscurati portano uno a uno gli artisti dentro la zona rossa, a cui si accede soltanto con il pass ufficiale. Accanto e dietro il palco, i camerini sono decisamente spartani: cubicoli prefabbricati arredati solo con uno specchio, un tavolo e una sedia. Molti artisti, come Fedez, preferiscono aspettare fuori il proprio turno; altri, come Venditti, siedono in penombra nel camerino con la porta bene aperta, come in un paesino del Sud, per vedere e salutare colleghi e amici. 

Curiosando dietro le quinte con Rudy Zerbi a nostra disposizione, ci siamo fatti raccontare cosa succede prima della messa in onda. «La mattina riceviamo una prima bozza del copione e iniziamo a studiarla. Alle 14 facciamo una riunione per confrontarci. Dalle 17 alle 20 si va al ?trucco e parrucco?. Io il ?parrucco? non lo posso fare (si carezza la pelata, ndr) e quindi sono più libero degli altri? Alle 20 c'è il ?pronti per iniziare? e alle 20.30 si comincia davvero». Il pubblico, che è giovanissimo e in gran parte femminile, mostra chiaramente le proprie preferenze. Durante le prove pomeridiane, visibili e godibili da chiunque si trovi nei paraggi, le grida più alte si sono alzate per Emma, Fedez e J-Ax

E anche per Rudy non è facile mantenersi distaccato: «Le canzoni del ?Coca-Cola Summer Festival? sono tutte belle, ma è più forte di me: non sono in grado di nascondere le mie preferenze. Quando mi si vede particolarmente sorridente vuol dire che sto presentando qualcuno dei pezzi che mi piacciono di più».