Home MusicaConcertiFloraleda Sacchi: intervista-concerto al MaMu di Milano

Floraleda Sacchi: intervista-concerto al MaMu di Milano

L’arpista ripercorre le principali tappe del suo percorso artistico con un’intervista-concerto

24 Gennaio 2016 | 15:12 di Lorenzo Di Palma

Stasera, domenica 24 gennaio alle 19, l’arpista Floraleda Sacchi - riconosciuta come una delle più interessanti interpreti sulla scena internazionale - sarà protagonista di un’intervista-concerto al MaMu-Magazzino Musica di Milano (cortile interno di via Soave 3, ingresso libero) in cui ripercorrerà le principali tappe del suo percorso musicale.

Il giornalista Gian Mario Benzing la intervisterà, in particolare, sugli album originali incisi dall’artista e pubblicati da Universal, Decca e Deutsche Grammophon.

Spaziando tra la musica contemporanea e quella tradizionale, durante la serata Floraleda Sacchi eseguirà brani estratti dall’album Minimal Harp, disco che ha creato un genere per arpa e l'ha portata a collaborare con Philip Glass e Michael Nyman, e dal recente Intimamente Tango, passando per i celebri brani barocchi di Harp Favorites e le sonorità spagnole di Harp Dances.

«Sono onorata di poter presentare in una serata alcuni dei miei progetti musicali che sono stati pubblicati da Universal. - racconta Floraleda Sacchi - Grazie al loro supporto ho avuto la possibilità di farmi conoscere dal grande pubblico e di comparire accanto a mostri sacri della musica classica e pop. Ripercorrere questa avventura sarà sicuramente emozionante».

Dopo il concerto a Milano, l’arpista porterà la sua musica in giro per l’Europa. Queste le prime date del tour ad oggi confermate: sabato 30 gennaio al Theatre National di Nizza; il 7 febbraio al City Museum Hall di Perast; il 23 febbraio all’Hotel de Galiffet di Parigi; il 28 febbraio al Teatro Sociale di Bellinzona.