Home MusicaConcertiGli U2 tornano a Parigi con Patti Smith

Gli U2 tornano a Parigi con Patti Smith

La band irlandese ha suonato ieri nella capitale francese per la prima volta dopo le stragi di novembre. Foto e video del concerto

Foto: Bono a Parigi  - Credit: © SplashNews

07 Dicembre 2015 | 12:41 di Lorenzo Di Palma

“Stasera siamo tutti parigini”, ha scandito Bono, in inglese e poi in francese, a inizio concerto, Poi attaccando Iris, la canzone dedicata a sua madre ha aggiunto: “Se ami la libertà, Parigi è la tua città”. Infine prima di intonare Pride/In the name of love, cantata all’unisono con i 6 mila presenti: “Siamo tutti insieme stasera con le famiglie che hanno perduto quelli che amavano qui a Parigi. Stiamo con le famiglie di San Bernardino. Stiamo con le famiglie di Beirut e Istanbul. Stiamo tutti insieme di fronte a quelli che seguono le false ideologie del loro dio”.

Con un omaggio alle vittime e ai loro familiari, gli U2 come avevano promesso sono tornati nella capitale francese per suonare quei concerti annullati per motivi di sicurezza all’indomani degli attentati del 14 novembre. 

Alla AccorHotels Arena (ex Palasport di Bercy) a cantare Gloria e People have the power insieme con la band irlandese è arrivata Patti Smith. Sul palco con loro non c’erano invece, come si pensava prima dello show, gli Eagles of Death Metal, la band che suonava al Bataclan, dove i terroristi hanno trucidato 90 persone, che probabilmente saranno gli ospiti della data di oggi, domenica 8 dicembre.