Home MusicaConcertiGlobal Citizen Festival: parata di star contro povertà e fame nel mondo

Global Citizen Festival: parata di star contro povertà e fame nel mondo

Il concerto di Central Park a New York con Beyoncé, Bono, Sting, i Coldplay, Ariana Grande, Eddie Vedder, Ed Sheeran, Hugh Jackman, Katie Holmes, Salma Hayek e Leonardo Di Caprio. I video e le foto dell'evento

27 Settembre 2015 | 14:47 di Lorenzo Di Palma

Lo star system si schiera per porre fine alla povertà e alla fame nel mondo. Con questo obiettivo, infatti, si sono esibiti ieri, sabato 26 settembre, al Central Park di New York davanti a 60mila persone riunite per il Global Citizen Festival: Beyoncé, Bono, i Coldplay, Hugh Jackman, Sting, Katie Holmes, Salma Hayek, Leonardo Di Caprio e molte altre celebrità non solo del mondo dello spettacolo ma anche della politica.

Scopo del Global Citizen Festival è sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di azioni concrete per porre raggiungere una serie di obiettivi di sviluppo per il 2030, tra i quali lo sradicamento della povertà estrema, l'accesso all'istruzione e alla sanità.

E così tra un intervento di Joe Biden e della first lady Michelle Obama, del premio Nobel per la pace Malala Yousafzai o di Bill Gates e del nostro presidente del Consiglio Matteo Renzi (che però non è salito sul palco) si è esibita una travolgente Beyoncé che ha cantato molti dei suoi successi ed è stata protagonista con Eddie Vedder dei Pearl Jam di un magnifico omaggio a Bob Marley e a Mandela: 

In prima fila sull'impegno ambientalista anche Bono Vox, sempre presente ad eventi di questo tipo, e i Coldplay con il loro frontman Chris Martin, che ieri ha anche duettato con Ed Sheeran e con Ariana Grande oltre che presentare dal vivo Amazing Day, brano inedito che anticipa il nuovo disco A Head Full Of Dreams

Presenti sul palco anche molti attori come Hugh Jackman, il Wolverine degli X Men, Katie Holmes, Salma Hayek e Leonardo Di Caprio