Home MusicaConcertiI concerti degli artisti internazionali rimandati al 2021

I concerti degli artisti internazionali rimandati al 2021

Spettacoli nelle piazze e concerti nei festival italiani: l'intera stagione estiva è saltata ma molte star hanno già programmato nuove date, ecco un calendario completo

Foto: Celine Dion  - Credit: © Getty

24 Luglio 2020 | 18:00 di Giulia Ciavarelli

Da sempre, l'estate è il periodo scelto dalle star internazionali per salutare il pubblico italiano con eventi esclusivi e spettacoli sui nostri palchi. Come per i cantanti italiani, alla luce delle recenti disposizioni governative, anche i colleghi stranieri dovranno mettere in pausa i loro tour e restare fermi almeno per l'intera stagione estiva 2020.

È un duro colpo per i grandi festival italiani, che ogni anno ci danno la possibilità di vedere da vicino i nostri beniamini: Bologna Sonic Park, Rock in Roma, I-Days, Firenze Rocks, Lucca Summer Festival ma anche Collisioni e Milano Summer Festival, per citarne alcuni, hanno riprogrammato l'intero cartellone e rivisto una line up ancora in via di definizione. Molti live sono stati annullati, come quello di Paul McCartney, Billie Eilish o Camila Cabello, altri sono rinviati al nuovo anno, ma ancora senza una data ufficiale in calendario.

Tanti, però, sono gli artisti internazionali che hanno deciso di inserire l'Italia nelle nuove tappe programmate per il 2021: Celine Dion, Placebo, Eric Clapton, Foo Fighters, Sting, Green Day, Red Hot Chili Peppers, Maluma, Harry Styles e le giovani band The 1975 e 5 Seconds of Summer.

Vi proponiamo una lista completa degli artisti stranieri che ritroveremo sui palchi del nostro Paese nel 2021.