Home MusicaConcertiMarco Mengoni: “Fuori Atlantico Tour” alla scoperta delle bellezze italiane

Marco Mengoni: “Fuori Atlantico Tour” alla scoperta delle bellezze italiane

Il nuovo progetto estivo comprenderà cinque speciali appuntamenti in suggestive location «dove musica e natura diventano una cosa sola»

Foto: Marco Mengoni  - Credit: © Ufficio stampa

08 Maggio 2019 | 17:45 di Giulia Ciavarelli

Dopo le cinque anteprime europee e i sold out a Torino e Milano, Marco Mengoni sta preparando per i fan un'altra tranche di concerti per l'estate 2019. Si tratta di Fuori Atlantico Tour, cinque live ambientati in location inedite e suggestive sparse per l'Italia, simbolo della conservazione artistica e culturale del nostro Paese.

Dalle prime anticipazioni, nulla sarà uguale a quello che stiamo vedendo negli show dell'Atlantico tour: Marco proporrà una nuova forma di live, scostandosi dal modello trionfale e dalla imponenza degli attuali concerti. Una produzione unica e volutamente minimale, perché il vero spettacolo è la natura stessa, che si fonderà con le note per un’esperienza incredibilmente immersiva.

«Porterò la nostra musica in giro per l’Italia in alcuni luoghi di bellezza. Sarà uno spettacolo che rispetti l’integrità di questi posti meravigliosi, sperando di esserne all’altezza. Ci vediamo lì! E ci vedremo anche prima» scrive l'artista sui social per presentare questa speciale carrellata di concerti estivi.

Il primo appuntamento sarà il 14 luglio nel magnifico spazio del Labirinto della Masone a Fontanellato (Parma), composto interamente da 200 mila piante di bamboo. Il 18 luglio sarà la volta del Teatro Andromeda a Santo Stefano Quisquina (Agrigento): oltre ad offrire una vista sublime, solo 108 persone potranno assistere allo show suggestivo che avrà inizio all'ora del tramonto.

Terzo ambiente scelto da Marco per il live del 21 luglio è il Monte Cucco, capitale italiana di volo libero, in un contesto di straordinaria bellezza. L’appuntamento a basso impatto ambientale si inserisce nella rassegna Suoni Controvento, speciale manifestazione realizzata dall’Associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore.

Si prosegue il 24 luglio alla Cava la Beola di Monte a Montecrestese (Verbania), una cava ancora attiva ma anche un grande palcoscenico naturale incastonato tra le rocce. L'ultimo concerto si svolgerà il 28 luglio ai Laghi di Fusine di Tarvisio, uno dei luoghi di maggior valore naturalistico dell’intera catena alpina tra rigogliose foreste e imponenti montagne. La musica di Marco sarà inserita in uno speciale appuntamento del No Borders Music Festival.

I biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 11.00 di lunedì 13 maggio sui siti ufficiali di Ticketmaster, Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati.