Home MusicaConcertiNiccolò Torielli presenta il primo “SlimeFest Italiano”

Niccolò Torielli presenta il primo “SlimeFest Italiano”

Sul palco i cantanti più amati dai giovani. E tanti secchi di "slime"

Foto: NIccolò Torielli

03 Febbraio 2016 | 12:00 di Barbara Mosconi

Il primo «SlimeFest Italiano» si svolgerà all'Alcatraz di Milano il prossimo 28 febbraio. L'evento targato Nickelodeon (#nickelodeonslimefest) è un pomeriggio di musica e divertimento, con tanti cantanti (Alessio Bernabei, Rocco Hunt, Benji & Fede, Madh, Fred De Palma, i Gemeliers, Shade, Michele Bravi), ma anche youtubers, personaggi dello spettacolo e del web. Sul palco nel ruolo di conduttore c'è Niccolò Torielli.  

Sei il conduttore del primo «SlimeFest Italiano». Ci racconti cos'è?
«Lo "slime" è la sostanza verde tra il solido e il liquido, una specie di gelatina, che Nickelodeon riserva a tutte le star più importanti nel mondo. Quando un personaggio viene ?slimmato? è come se ricevesse un riconoscimento. In questo evento abbiamo radunato i cantanti che i ragazzi amano di più per farli esibire e soprattutto "slimmarli"».

Cosa si vince?
«Non è che si vince, ti esibisci e se se sei considerato un figo ti prendi pure un secchio di ?slime?. Al posto di dare all'artista una statutetta lo ?slimmiamo?».

Come mai sei stato il prescelto per condurre il Festival?
«Beh, io stato uno dei primi conduttori di Nickelodeon 12 anni fa e se c'è da fare casino e "slimmare" la gente ci ci vuole anche il mestiere».

Un ritorno alle origini?
«Non è un ritorno alle origini,  torno con tutte le cose che ho imparato in questi ultimi dieci anni e con la consapevolezza e la voglia di rendere questo evento unico».

Sul palco ci saranno alcuni dei cantanti più amati dai ragazzi (e dalle ragazze).
«In America c'è gente che farebbe carte false per farsi slimmare. Anche da noi ci saranno cantanti molto bravi che si rivolgono al target dei più giovani, ma con canzoni che piacciono anche agli adulti. Questo è il bello della musica. A me, per esempio, un paio di canzoni dei Gemeliers piacciono molto».

Tu come sei messo con il canto?
«Io? Canto malissimo, penso di essere una delle persone più stonate del mondo. Ma non si può voler tutto, sono già nato bello, bravo e simpatico...».

Verrai «slimmato» anche tu?
«Credo che mi prenderò delle secchiate anch'io e ne sono ben felice».

Quale star vorresti spargere con lo slime verde appiccicoso?
«Vorrei ?slimmare? Gianni Morandi perché per me lui rappresenta tutto. Chissà, magari l'anno prossimo».

Fra una slimmata e l'altra tornerai anche a «le Iene»?
«Ci sono delle idee per ?le Iene?, ho in mente una cosa totalmente nuova dopo lo Sconvolt Quiz, è un po' che ci sto pensando, ma non è così semplice da realizzare».