Home MusicaConcertiU2: i Clinton e Springsteen nell’ultimo concerto americano

U2: i Clinton e Springsteen nell’ultimo concerto americano

La band irlandese chiude in bellezza il tour negli Usa con otto date consecutive al Madison Square Garden. L’appuntamento con l’Europa è il 4 settembre a Torino

Foto: Gli U2 al Madison Square Garden  - Credit: © SplashNews

01 Agosto 2015 | 22:17 di Lorenzo Di Palma

Gli U2 non potevano scegliere di meglio che chiudere il trionfale tour americano a New York con una serie di otto concerti al Madison Square Garden, sempre sold-out e sempre con qualche sorpresa.

Ieri, per l'ultima data le sorprese sono state due, Hillary e Bill Clinton saliti sul palco per ricordare le iniziative benefiche che vedono impegnati in prima persona tutti gli U2 e, soprattutto, "The chairman, the Boss. Mr. Bruce Springsteen", così lo ha presentato Bono, che ha cantato con la band I Still Haven't Found What I'm Looking For e il super classico di Ben E. King Stand By Me

L'esibizione chiude degnatamente una serie di concerti americani, iniziati (male) con The Edge ruzzolato giù dal palco e finiti (meglio) con tante esibizioni a sorpresa, rispolverando pezzi dal repertorio che non cantavano da anni (Gloria, October o Trash, Trampoline and the Party Girl) e tanti ospiti, famosi come Lady Gaga, Jimmy Fallon o Paul Simon, e non, come il sosia di Elvis o il fan e la cover-band chiamata sul palco a Toronto per suonare con gli ?originali?.

L'Innocence and Experience Tour ripartirà a settembre in Europa, partendo proprio dall'Italia, con il concerto del prossimo 4 settembre (che sarà bissato il 5) al PalaAlpitor di Torino