Home MusicaConcertiUnoJazz 2016: a Sanremo il festival, ma di musica Jazz

UnoJazz 2016: a Sanremo il festival, ma di musica Jazz

Fino al 20 agosto a Pian di Nave il Festival Internazionale di musica jazz. Apre Benny Golson

16 Agosto 2016 | 13:13 di Lorenzo Di Palma

Dopo l’anteprima dedicata a valorizzare gli artisti “locali”, Iroko Quintet e Jazz Ambassador Big Band, parte il 16 agosto UnoJazz Sanremo 2016, il Festival Internazionale di musica jazz, che fino al 20 agosto nella Città dei Fiori farà rivivere i fasti del Hard Bop con uno dei protagonisti del genere Benny Golson (16 agosto), del funky degli Incognito (17 agosto) o ancora il 18 agosto proporrà un viaggio tra classica e jazz con l'Orchestra Sinfonica di Sanremo che ospita Franco Ambrosetti, il 19 agosto le armonie brasiliane di Tania Maria o il 20 agosto le più moderne concezioni jazz proposte dall'All Stars di Joe Lovano, Antonio Faraò, Lenny White, Lars Danielsson, Didier Lockwood.

I concerti si svolgeranno sul palco di Pian di Nave, accanto al Forte di Santa Tecla e il direttore artistico, Antonio Faraò, quest'anno ha costruito un programma variegato per dare spazio alla multiforme rappresentazione dell'universo jazzistico, che si completa con due storiche reunion del jazz italiano: il 16 agosto torneranno a Sanremo, dopo 32 anni, i Five for Jazz, guidati da Luigi Bonafede, e il 19 agosto, dopo i fasti degli anni '90, uno dei gruppi che più hanno segnato la crescita del jazz in Italia, i Lingomania di Roberto Gatto e Maurizio Giammarco. 

Il 16 agosto il nuovo progetto di Stefano “Cocco” Cantini col pianista Luigi Martinale e in apertura della serata del 20 agosto un altro nome di rilievo internazionale, il cantante David Linx col suo quartetto.

In occasione del festival inoltre, il Forte di Santa Tecla, un tempo temutissima guarnigione genovese e più recentemente dimora delle “patrie galere”, apre i suoi spazi alla rassegna “Aspettando Unojazz”: una serie di concerti che prenderanno il via il 16 agosto, come dice il titolo, preludio agli spettacoli serali in Pian di Nave. Il programma, ad ingresso gratuito, prevede: i Zio Burp 4tet, i pianisti Riccardo Zegna e Luigi Martinale, il Trio Footprints e il duo di chitarre di Adriano Ghirardo e Stefano Ballerano.