Home MusicaConcerti«We Will Rock You»: torna il musical con le canzoni dei Queen

«We Will Rock You»: torna il musical con le canzoni dei Queen

Sulle note della musica originale della band, torna da ottobre 2019 nei principali teatri italiani la storia emozionante di Galileo e Scaramouche

Foto: Il musical  - Credit: © Ufficio stampa

23 Ottobre 2018 | 17:06 di Giulia Ciavarelli

Dal mese di ottobre torna in scena il musical tra i più rappresentati al mondo: con la regia affidata al candidato “Lawrence Olivier Award” Tim Luscombe, «We Will Rock You» sarà di nuovo nei principali teatri italiani. Il successo dello show originale è stato travolgente, lo dimostrano i numeri: oltre otto milioni di spettatori, 2700 performance e dodici anni consecutivi di rappresentazioni a Londra per il musical che porta sul palco alcuni dei più grandi successi musicali dei Queen.

Nel nostro Paese lo spettacolo ha debuttato nella sua prima edizione il 4 dicembre 2009 all’Allianz Teatro di Milano; in questo caso, però, non si tratta di una replica ma di una nuova produzione. Concepita appositamente per il nostro Paese da Claudio Trotta di Barley Arts, l'adattamento del 2018 risulta volutamente ricercato e meticoloso con un testo aggiornato e arricchito, frutto di un un complesso lavoro di cesellatura dallo script originale. Oltre al team creativo del tutto rinnovato, lo spettacolo vedrà in scena un nuovo cast: i protagonisti scelti sono Salvo Vinci per il ruolo di Galileo e Alessandra Ferrari per quello di Scaramouche.

Dopo una lunga selezione, a riprodurre le musiche e le canzoni originali dei Queen ci sarà un’eccezionale band rigorosamente dal vivo: i brani sono cantati in lingua inglese mantenendo l’adattamento dei testi concepiti per il musical.

«Voglio poter immaginare il mondo sempre più popolato da giovani che, come Galileo e Scaramouche nel nostro spettacolo, decidano fattivamente di opporsi ad un modello di società che non lascia spazio ai sogni, che non concepisce la diversità e il confronto,e non mette in primo piano la qualità della vita a partire dalla scellerata distruzione della Madre Terra. "We Will Rock You" è il racconto di questa speranza. Il futuro non è scritto e dipende da tutti noi» commenta Claudio Trotta a proposito di questa nuova avventura che lo vede protagonista.

LA TRAMA

Lo spettacolo racconta dell'emozionante storia di Galileo e Scaramouche che, insieme ai ribelli Bohemians, in una società futuribile riportano l’amore, la musica dal vivo e la bellezza al centro della loro vita. Il tutto con l’innocenza, la determinazione e l’audacia che solo i ragazzi nel loro processo di crescita sanno tirar fuori.

I due protagonisti si ritrovano coinvolti in prima linea nella guerra contro le conseguenze dell’accentramento del potere che vede una sola multinazionale, la Globalsoft, governare il mondo intero. Per mantenere la propria posizione di dominio, la Globalsoft, ha trasformato tutte le persone del pianeta in consumatori acritici programmando per tutti una vita e un futuro a cui i due ragazzi decidono di opporsi.

IL CALENDARIO DELLA STAGIONE TEATRALE

20 e 21 ottobre | Teatro Rossini, Civitanova Marche
25 - 28 ottobre | Teatro Rossetti, Trieste
1 e 2 dicembre | Teatro Lyrick, Assisi
7 - 9 dicembre | EuropAuditorium, Bologna
15 dicembre | Gran Teatro Morato, Brescia
22 dicembre | Nuovo Teatro Verdi, Montecatini Terme

10 gennaio | Palazzo del Turismo, Jesolo
12 gennaio | Palabassano Due, Bassano Del Grappa)
18 gennaio | Creberg Teatro, Bergamo)
31 gennaio al 3 febbraio; dal 7 al 10 febbraio e
dal 14 al 17 febbraio, Teatro Ciak di Milano

21 - 23 febbraio | Politeama Genovese, Genova
27 febbraio - 3 marzo | Teatro Brancaccio, Roma

5 marzo | Teatro Augusteo, Napoli
9 marzo | Teatro Politeama, Catanzaro
11 marzo | Teatro Cilea, Reggio Calabria
13 marzo | Teatro Metropolitan, Catania
16 - 17 marzo | Teatro Team, Bari
22 - 24 marzo | Teatro Verdi, Firenze
29 marzo | Gran Teatro Geox, Padova

5 e 6 aprile | Teatro Colosseo, Torino
9 aprile | Teatro Verdi, Gorizia