Home MusicaConcertiYes: 4 concerti in Italia per la leggendaria band

Yes: 4 concerti in Italia per la leggendaria band

Il tour europeo si concluderà nel nostro Paese con le date di Milano, Padova, Firenze e Roma. Per la prima volta eseguiti dal vivo interamente gli storici album “Drama” e “Fragile”

Foto: L'attuale formazione degli Yes  - Credit: © BPM

27 Aprile 2016 | 20:27 di Lorenzo Di Palma

Inossidabili, gli Yes da quasi cinquanta anni (la band è stata fondata nel 1968) continuano a portare in giro per il mondo il loro progressive rock e il tour europeo del 2016, che parte dalla Scozia, a Glasgow, il 27 aprile, si concluderà proprio nel nostro Paese. La leggendaria band, terrà infatti in Italia quattro concerti: il 28 maggio a Milano (Barclays Teatro Nazionale); il 29 a Padova (Gran Teatro Geox); il 31 a Firenze (Obihall); e il 1 giugno a Roma al Teatro Olimpico.

In questo tour i fan degli Yes, che sono ancora tanti, avranno l'opportunità di vivere un'esperienza unica: la band suonerà dal vivo, per intero, due album tra i più rappresentativi della loro carriera, ?Fragile? del 1971 e, per la prima volta in assoluto, ?Drama? del 1980.

Il pubblico avrà così l'occasione di ascoltare i brani più amati nella sequenza originale dell'album, tra cui ?Roundabout?, ?Long Distance Runaround?, ?Heart of the Sunrise?, ?Machine Messiah?, ?Into the Lens? e ?Tempus Fugit?.

Ma non mancheranno, naturalmente, altri brani fondamentali della loro carriera e i loro cavalli di battaglia, come ?Owner of a Lonely Heart? e ?Starship Trooper?.

?È la prima volta che suoneremo interamente Drama?, ha ricordato Steve Howe, il chitarrista della band. ?Non abbiamo suonato la maggior parte della canzoni di Drama per 30 anni?. ?Drama è un album magnifico, e abbiamo deciso che fosse ora di riportare sul palco tutta la sua energia. Penso che i fan impazziranno quando ascolteranno gli album per intero, sicuramente noi non vediamo l'ora di suonarli. Rivivere quegli anni sarà molto emozionante. So che Chris sarebbe voluto essere con noi, adesso? ha aggiunto il batterista Alan White.

Gli Yes hanno infatti recentemente perso il loro bassista e co-fondatore Chris Squire, che in questo tour sarà sostituito da Billy Sherwood.

Gli Yes sono stati fondati da Jon Anderson e Chris Squire nel 1968. Caratterizzati da uno stile prog sinfonico unico nel rock, da composizioni molto lunghe e dall'uso di testi mistici e cosmici, la band ha conosciuto il grande successo nel 1971 con due tra i loro dischi più famosi, ?The Yes Album? e ?Fragile?. Nella loro lunghissima carriera hanno registrato 21 album e vinto molti premi prestigiosi tra cui vari Grammy.