Home MusicaDischi in uscitaBeyoncé, è uscito il nuovo album “Lemonade”

Beyoncé, è uscito il nuovo album “Lemonade”

Pubblicato a sorpresa in esclusiva su Tidal, contiene 12 tracce e collaborazioni con alcuni big, da The Weeknd a Kendrick Lamar

Foto: Beyonce  - Credit: © Getty Images

24 Aprile 2016 | 10:00 di Caterina Maconi

Certamente sa come sorprendere tutti, Beyoncé. E così per la seconda volta ha pubblicato a sorpresa il suo nuovo album. Lemonade, questo il nome, è disponibile in esclusiva su Tidal

La cantante ha scelto infatti la piattaforma streaming del marito Jay-Z per debuttare con un disco attesissimo, e che arriva a tre anni di distanza dall'ultimo, BEYONCE. Da giorni circolano notizie su Lemonade: Beyoncé ha diffuso un trailer che annunciava uno speciale andato in onda su HBO proprio incentrato sul suo nuovo lavoro in studio che, come il precedente, è un "visual album".

Sono 12 canzoni, e siamo sicuri che ci faranno cantare e ballare per molti mesi. Anche perchè, solo sbirciando i nomi di chi ha collaborato con la bella Beyoncé, non c'è margine per alcun dubbio: tra gli ospiti ci sono Kendrick Lamar, Jack White, James Blake e The Weeknd. Poi i campionamenti dei Led Zeppelin (?Don't Hurt Yourself?), Yeah Yeah Yeahs, Father John Misty e gli Animal Collective. E anche tra i co-produttori non mancano nomi di tutto rispetto, da Just Blaze a Diplo, da Mike Will Made It a Ezra Koenig dei Vampire Weekend.

Formation oltre a essere il primo singolo estratto cantato al Super Bowl, dà anche il nome al tour di Beyoncé, il "Formation tour", che parte il 27 aprile da Miami e arriva in Italia il prossimo 18 luglio, per una data speciale allo stadio San Siro di Milano. La cantante accenderà l'estate milanese, ne siamo certi, viste le sue performance sul palco, sempre accompagnate da coreografie movimentate e spettacolari.

Ma ecco in questa gallery la cover dell'album, la track list completa con tutti i featuring, il trailer che annuncia lo speciale su HBO e Formation, il primo singolo estratto che Beyoncé ha proposto in anteprima al Super Bowl.