Abbonati
11 Set 2018 | 17:00

BTS: a breve l’album «Face Yourself» in giapponese

La band K-pop registra numeri da record: il 14 settembre, in tutto il mondo, esce il disco in formato tradizionale


Vi abbiamo già parlato dei BTS, l’esplosiva band pop-coreana divenuta il fenomeno mondiale del momento: il 14 settembre, in tutto il mondo, esce «Face yourself», l’atteso album cantato in giapponese che è accompagnato da un booklet di ventiquattro pagine con fotografie esclusive del gruppo.

Il disco arriva nei negozi fisici di Italia, Francia, UK, Germania, Belgio e altri paesi, dopo aver raggiunto con l’uscita digitale la prima posizione della classifica iTunes di 50 paesi. Negli Stati Uniti è già record, raggiungendo la 43esima posizione della Billboard Top200 e totalizzando più di 27 milioni di stream nelle prime 48 ore di pubblicazione.

Le tracce includono la versione giapponese di «Best Of Me», una collaborazione con i DJ e produttori statunitensi The Chainsmokers. Non solo: ci saranno le versioni giapponesi dei principali successi dei BTS nel mondo («Blood Sweat & Tears», «NotToday», «Spring Day», «DNA», «MIC Drop», «Crystal Snow»), la versione giapponese di «Go Go» e due brani inediti.

La cover dell'album

Il fenomeno BTS è evidente dai numeri registrati negli ultimi mesi: ad oggi, «Fake love», il singolo estratto dal precedente album «Love yourself: Tear» (disco che ha debuttato alla prima posizione della Billboard Top 200 e che ha venduto oltre 1,8 milioni di copie nel mondo) ha totalizzato oltre 310 milioni di visualizzazioni su YouTube. Lo scorso 24 agosto 2018 i BTS hanno pubblicato l’album «Love yourself: Answer» ed anch’esso ha debuttato alla prima posizione della Billboard Top 200.

LA TRACKLIST

1. INTRO: Ringwanderung
2. Best Of Me -Japanese ver.-
3. Blood Sweat & Tears -Japanese ver.-
4. DNA -Japanese ver.-
5. Not Today -Japanese ver.-
6. MIC Drop -Japanese ver.-
7. Don’t Leave Me
8. Go Go -Japanese ver.-
9. Crystal Snow
10. Spring Day -Japanese ver.-
11. Let Go
12. OUTRO: Crack

BTS WORLD TOUR

12 settembre 2018 – Oakland – Oracle Arena
15 settembre 2018 – Fort Worth – Fort Worth Convention Center
16 settembre 2018 – Fort Worth – Fort Worth Convention Center
20 settembre 2018 – Hamilton – First Ontario Centre
22 settembre 2018 – Hamilton – First Ontario Centre
23 settembre 2018 – Hamilton – First Ontario Centre
28 settembre 2018 – Newark – Prudential Center
29 settembre 2018 – Newark – Prudential Center

2 ottobre 2018 – Chicago – United Center
3 ottobre 2018 – Chicago – United Center
6 ottobre 2018 – New York – Citi Field
9 ottobre 2018 – Londra – The O2 Arena
10 ottobre 2018 – Londra – The O2 Arena
13 ottobre 2018 – Amsterdam – Ziggo Dome
16 ottobre 2018 – Berlino – Mercedes-Benz Arena
17 ottobre 2018 – Berlino – Mercedes-Benz Arena
19 ottobre 2018 – Parigi – Accorhotels Arena
20 ottobre 2018 – Parigi – Accorhotels Arena

13 novembre 2018 – Tokyo – Tokyo Dome
14 novembre 2018 – Tokyo – Tokyo Dome
21 novembre 2018 – Osaka – Kyocera Dome Osaka
23 novembre 2018 – Osaka – Kyocera Dome Osaka
24 novembre 2018 – Osaka – Kyocera Dome Osaka

12 gennaio 2019 – Nagoya – Nagoya Dome
13 gennaio 2019 – Nagoya – Nagoya Dome
16 febbraio 2019 – Fukuoka – Fukuoka Yafuoku! Dome
17 febbraio 2019 – Fukuoka – Fukuoka Yafuoku! Dome

Outbrain
Leggi l'articolo completo su sorrisi.com

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.