Home MusicaDischi in uscitaCesare Cremonini fa uscire a sorpresa «Possibili Scenari per pianoforte e voce»

Cesare Cremonini fa uscire a sorpresa «Possibili Scenari per pianoforte e voce»

Il cantautore bolognese annuncia la pubblicazione di una versione acustica del suo ultimo album: il 7 dicembre sarà nei negozi, ma intanto è possibile ascoltare la title track «Possibili scenari»

Foto: Cesare Cremonini  - Credit: © Ufficio stampa

23 Novembre 2018 | 15:55 di Giulia Ciavarelli

La sorpresa di Cesare Cremonini è riuscita: chiede ai fan di collegarsi sul suo profilo Instagram allo scoccare della mezzanotte del 22 novembre annunciando l'uscita di un singolo, e anche di un nuovo album. Si tratta di «Possibili Scenari per pianoforte e voce», una versione intima e acustica dell'ultimo album pubblicato esattamente un anno fa. Il disco uscirà il 7 dicembre ed è stato già reso disponibile per il pre order in tutti gli store fisici e digitali e in presave su Spotify.

Cesare Cremonini, «Possibili scenari»: un disco per guarire dalla solitudine

Dopo la "confusione" e il clamore del tour ancora in corso, per Cesare arriva il momento di mettere una firma definitiva ad un anno ricco di soddisfazioni con un progetto «a cui ho lavorato senza sosta negli ultimi mesi». Tutto ruota intorno alle parole e i testi spogliati dal loro abito sonoro: «La musica suonata, acustica, ha il potere di scaldare il cuore, correggere posture mentali sbagliate» scrive l'artista sui social. La prima anticipazione del disco è la sua title track: «Possibili scenari» è sofisticata e delicata, fa bene all'anima.

Cremonini affida ai social il racconto del nuovo progetto: «Penso sia il momento giusto in cui pubblicare un album come questo perché offre la possibilità di ricondurre il pubblico ad un ascolto della musica più attento, paziente e meno frenetico: significa svelare, uno ad uno, i segreti nascosti nelle mia canzoni, donare al pubblico la loro purezza».

«Brani come “Poetica”, “Nessuno vuole essere Robin”, “Kashmir-Kashmir” e la stessa title track dell’album, ad esempio, in queste versioni notturne, rielaborate liberamente, registrate ad occhi chiusi e senza sovrastrutture di arrangiamenti, costringono all’abbandono anche chi quelle canzoni le canta, slegandoci dalla velocità con cui la musica viene “consumata” oggi. I tasti di avorio del pianoforte, ogni mio respiro che separa i versi delle canzoni, hanno un ruolo in questa trasformazione: realizzarla mi ha convinto ancora di più che il piacere della musica può svegliare il nostro tempo» conclude il cantautore.

La pubblicazione di questo album chiude un 2018 di grande successo, culminato con i quattro concerti estivi negli stadi e proseguito con i 24 concerti del tour nei palasport. Mancano poche date del «Cremonini Live 2018»: l'artista sarà ancora a Ancona, Bologna, Bari, Eboli, Acireale, Roma e infine (di nuovo) a Milano. I biglietti sono disponibili sul sito di Ticketone, Ticketmaster e in tutti i punti vendita autorizzati.

L'ANNUNCIO (A SORPRESA) SUI SOCIAL

LE ULTIME DATE DEL TOUR

23 novembre - Ancona, Palaprometeo Estra
27 novembre - Bologna, Unipol Arena
28 novembre - Bologna, Unipol Arena
29 novembre - Bologna, Unipol Arena

1 dicembre - Bari, Palaflorio
2 dicembre - Bari, Palaflorio
3 dicembre - Bari, Palaflorio
5 dicembre - Eboli, Palasele
8 dicembre - Acireale, Pal’Art Hotel
11 dicembre - Roma, Palalottomatica
12 dicembre - Roma, Palalottomatica
16 dicembre - Milano, Mediolanum Forum