È uscito “Rush!“, il nuovo album dei Måneskin: il primo ascolto

20 Gennaio 2023 alle 08:59

Il primo vero album internazionale dei Måneskin è arrivato e si chiama “Rush!“, parola che in italiano indica un movimento velocissimo che si usa anche molto nei videogiochi per indicare quando si raggiunge un obiettivo in poco tempo e con una forza che sorprende tutti, amici e nemici. Questa potenza si respira tutta nei 17 brani del disco, il più ricco della loro carriera, diviso tra brani in inglese e tre in italiano. Le canzoni saranno pubblicate tutte nella stessa versione in ogni angolo del mondo.

Tra spassose provocazioni, passioni amorose e qualche livido che fa ancora male, la band esplora tutti i generi a loro affini: il rock in tutte le sue sfumature, il punk, il pop e le ballad che da sempre hanno conquistato il cuore del pubblico. L’album nasce, come sempre nel loro stile, a stretto contatto in una villa (questa volta a Los Angeles) dove hanno lavorato a testi e musiche come si faceva una volta: c’è tantissima musica suonata e prodotta da Fabrizio Ferraguzzo con la prestigiosa presenza di Max Martin (nella sua carriera ha lavorato con tutti i grandi, dai Backstreet Boys ai Coldplay) in registrazioni potenti che sembrano già pensate per i concerti. Ed è proprio lì che torneranno da febbraio 2023 con decine di date in Italia e in giro per l’Europa senza quasi più biglietti disponibili, arrivando a coronare dal 20 luglio il sogno di suonare nei loro primi stadi italiani all’Olimpico e a San Siro.

La storia di “Rush” in realtà di veloce non ha nulla: dalla vittoria all’Eurovision Song Contest del 21 maggio del 2021, Victoria, Damiano, Thomas e Ethan non si sono fermati mai, pensavano a questo disco mentre giravano il mondo, un giro che li ha portati anche nei talk più importanti e seguiti negli Stati Uniti come il “Tonight show” di Jimmy Fallon e l’“Ellen DeGeneres Show” o ancora suonando sui palchi più importanti non solo del Nord America, ma anche del Sudamerica, dell’Asia e naturalmente dell’Europa. Dal primo singolo uscito nel 2021 “Mammamia” fino all’ultimo “Gossip“ in collaborazione con Tom Morello, ex chitarrista del gruppo metal “Rage against the machine”, è un brano variegato nelle intenzioni ma molto a fuoco sui contenuti. Le ispirazioni dei brani sono infatti molto legate al senso di lontananza da casa e dall’amore, degli stravolgimenti di una popolarità che porta gloria ma anche rischi, tra malelingue e sassolini dalle scarpe ingombranti. I suoni sono vorticosi e fortissimi anche nei brani più lenti, concedendosi in lingua inglese più divertimento e leggerezza e in italiano un tono maturo e confidenziale. Con alle porte una candidatura e un'attesa vittoria il 5 febbraio ai “Grammy awards” come migliori artisti emergenti, la loro ascesa è solo all’inizio.

Seguici