Home MusicaDischi in uscitaFedez, esce Paranoia Airlines: tutto sul nuovo album

Fedez, esce Paranoia Airlines: tutto sul nuovo album

Dal 25 gennaio 2019, si apre un nuovo capitolo per l'artista. Ecco i dettagli sul disco

Foto: Fedez presenta «Paranoia Airlines»

25 Gennaio 2019 | 09:00 di Alessandro Alicandri

Il 25 gennaio arriva nei negozi il nuovo album di Fedez. «Paranoia airlines» è, in sintesi, il frutto di un albero da lui lungamente coltivato. Per riassumere bene i contenuti e le scelte del  disco, provate a riascoltare «Non ci pensi mai», brano pubblicato dall'artista nel 2013 in «Sig. Brainwash - L'arte di accontentare».

Mentre parla di se stesso, delle sue "paranoie" e della visione del mondo, dice: «I sogni sono fatti per chi si li può permettere». 

Dopo anni di successi e cambiamenti, oggi con questo album guarda al presente un po' più sicuro di sè e meno «arrabbiato». Lo fa nella pratica dando vita a un album che è la pura espressione dei suoi desideri: racconta chi è senza andare sulla difensiva. «Ho fatto quello che volevo fare da tempo» ha ripetuto spesso nell'incontro con Sorrisi e poi in conferenza stampa, lo ha detto spesso aggiungendo «non che in passato non l'abbia fatto...». Forse questa volta, se n'è occupato in un modo del tutto nuovo.

L'album ha 16 canzoni ma dovevano essere meno. «Ero pronto a pubblicare 12 brani ma all'ultimo minuto sono entrati quattro pezzi che non potevano non esserci, tra questi quello con Annalisa». «Fuckthenoia» è forse uno degli episodi più interessanti del disco. «Era in studio da Michele Canova e appena l'ho saputo, le ho chiesto di rimanere lì per incontrarla». Hanno lavorato dalle nove di sera alle tre di notte partendo da una «jam session» e dando vita a un duetto che poteva avere i connotati di un singolo. 

«Mi sono sentito dire che la mia musica è come se fosse nata da una macchina in laboratorio» spiega «in realtà dietro ogni mio brano e ogni mia singola parola c'è un'esigenza, certo ci sono cose che non rifarei nello stesso modo ma non rinnego il mio passato». Quello che voleva fare, l'ha già portato a compimento. E adesso?

«Sono stato vittima di compromessi autoindotti, è come se mi fossi obbligato a fare delle scelte basandomi su un fantomatico pensiero altrui» dice «oggi, secondo coscienza, mi sono preso la libertà di sperimentare». Le sperimentazioni, secondo Fedez, non sono assolute, ma sono tentativi di mettere piede in altri territori, visto che è da sempre (fin dagli esordi) vicino al pop. «In molti brani ci sono suoni che appartengono sottogeneri e in altri casi a sottogeneri di sottogeneri, sento di aver fatto qualcosa di completamente diverso dal passato».

Per questo motivo, tutto quello che è dentro il disco non risponde a delle precise strategie, tanto da non avere nemmeno intenzione promuoverlo a lungo nel tempo. «A dirla tutta non so memmeno se voglio pubblicare ulteriori singoli estratti dall'album» dice «così come non voglio dopo il tour nei palazzetti, fare date estive». 

In questi mesi ha pensato però molto a come motivare i suoi fan, elaborando idee per stimolare l'acquisto del disco fisico e incontrarlo in giro per l'Italia. «I firmacopie sono un momento stressante per tutti» spiega, «per questo motivo ho deciso di incentivare la loro presenza, dando qualcosa in più». Un capo della capsule collection in collaborazione con Diesel (e realizzato con sua moglia Chiara Ferragni) sarà a disposizione gratuitamente per chi compra l'album, fino a esaurimento scorte.

«Per troppo tempo la paranoia mi ha impedito di vivere in modo sereno il presente» spiega, «ma voglio smettere di pensare troppo al passato e al futuro e vivere il momento e godermelo. Oggi è la mia unica prerogativa, l'unica cosa che conta».

I duetti, gli autori e le produzioni dei brani

Prima di ogni cosa
(F. Lucia, A. Alessandroni Jr, M. “Canova” Iorfida, D. Lazzarin)

Holding Out For You Feat. Zara Larsson
(F. Lucia, M. “Canova” Iorfida, D. Lazzarin, L. Sarti, D. Poppit, I. Pinna, G. Grandi, V. Vipra))

Amnesia
(F. Lucia, G. Vipra, J. Ettorre, S. Privitera).

Che cazzo ridi Feat. Tedua & Trippie Redd
(F. Lucia, M. “Canova” Iorfida, D. Lazzarin, T. Barker, T. Delonge, M. Hoppus,

M. Molinari, M. L. “Trippie Redd” White Iv)

Paranoia Airlines
(F. Lucia, M. “Canova” Iorfida, D. Lazzarin)

Fuckthenoia feat. Annalisa
(F. Lucia, A. Scarrone, G. Vipra, M. “Canova” Iorfida, L. Sarti, D. Poppit, J. Buscema)

Record
(F. Lucia, F. Abbate, F. Clemente, A. Merli)

Kim & Kanye feat. Emis Killa
(F. Lucia, E. Giambelli, M. “Canova” Iorfida)

Sfregi e difetti
(F. Lucia, M. “Canova” Iorfida, L. Sarti)

L’una per l’Alcol
(F. Lucia, S.Tognini, F.Clemente)

Così
(F. Lucia, M. “Canova” Iorfida, P. “Mybestfault” Simonini, L. Sarti)

Un posto bellissimo
(G. Vipra, F. Lucia, M. “Canova” Iorfida)

Cosa senza spine Feat. Lp
(F. Lucia, M. “Canova” Iorfida, L. Pergolizzi)

Segni
(F. Lucia, F. Clemente, A. Merli)

Buongiornissimo
(F. Lucia, G. Vipra, P. “Mybestfault” Simonini)

Tvtb Feat. Dark Polo Gang
(F. Lucia, G. Vipra, D. Lazzarin, M. “Canova” Iorfida, D. T. Cerulli, N. Rapisarda, U. Violo)