Home MusicaDischi in uscitaFranco Tozzi: 50 anni di canzoni

Franco Tozzi: 50 anni di canzoni

Il ritorno del cantante torinese, antesignano del “beat” degli anni Sessanta e fratello del più celebre Umberto

Foto: Franco Tozzi  - Credit: © Daniele Solavaggione

14 Gennaio 2016 | 19:50 di Daniele Ceccherini

Nell'estate del 1965 una sua canzone, I Tuoi Occhi Verdi, sbancò il botteghino dei juke-box e le classifiche di vendita diventando la hit insuperata di quell'anno, con ben 800mila copie vendute.

Da allora Franco Tozzi, fratello maggiore del più celebre Umberto - che proprio suonando la chitarra nel suo gruppo esordì sulle scene musicali - ha fatto innamorare, sognare e ballare intere generazioni, trasformandosi in uno degli artisti italiani più famosi di quel magico decennio, tra il mitico "boom" economico dei Sessanta sino agli albori della crisi petrolifera ed energetica dei primi Settanta.

Oggi Franco Tozzi - 71 anni ottimamente portati e stessa grinta degli esordi - si ripresenta sulla scena musicale italiana con una veste nuova. E con un cd inedito che arriva a 20 anni esatti dall'ultimo del 1995, chiamato appunto Cinquanta, per celebrare il traguardo dei 50 anni di carriera, prodotto da Biagio Puma e arrangiato da Vanessa Lucca.

Il “minialbum”, come i 45 giri d’un tempo contiene due sole canzoni: Occhi verdi nel cuore (una nuova versione de I Tuoi Occhi Verdi) e un inedito, Le donne sole, firmato da Francis Lai e Vito Pallavicini. E, per il 2016 ormai avviato, l'artista ha in progetto un nuovo album di inediti, e un tour promozionale sui più importanti palcoscenici italiani.

"In questi due decenni non mi sono occupato di musica", ha raccontato l'artista, "ho fatto altro, ma non volevo lasciar passare questo cinquantesimo anniversario senza una piccola celebrazione".

"I tuoi occhi verdi" la versione del 1965

Il "remake" del 2016