Home MusicaDischi in uscitaGhali, nel nuovo album “DNA” «Ci sono tutti i pezzi del mio carattere»

Ghali, nel nuovo album “DNA” «Ci sono tutti i pezzi del mio carattere»

Il 21 febbraio, dopo tre anni di attesa, esce il secondo album di Ghali. Tra brani più o meno impegnati, la sua prima canzone d'amore, un occhio di riguardo al clubbing e un pensiero agli stadi

21 Febbraio 2020 | 12:00 di Manuela Puglisi

«Si dice che per il primo album ci puoi mettere una vita intera, per il secondo massimo otto mesi». Ghali, invece, si è preso tre anni dal suo primo disco, “Album”. Il 21 febbraio esce "DNA", 15 canzoni che raccontano altrettanti personaggi e sfaccettature del suo carattere.

«Ci ho messo tre anni a ritrovare il mindset giusto, a ritrovare me stesso» per scrivere musica bisogna sentire di avere qualcosa da dire, e avere voglia. Il desiderio di raccontarsi non si accende con uno speciale interruttore «Non è vero che gli artisti hanno sempre qualcosa da dire» ci ricorda lui stesso.

Ad anticiparlo ci ha pensato il primo singolo “Boogiemanfeat Salmo, già al debutto al primo posto nella classifica FIMI/GK e il cui video, uscito il 3 febbraio, ha già superato i 3 milioni di views. Al progetto hanno collaborato produttori e beatmaker tra i più affermati in Italia, ma anche all'estero: Mace, Mamakass, Merk &Kremont,AVA, Sick Luke, Canova, Zef e Venerus, Bijan Amir, M.B e MrEazi. Tra pop e suoni della tradizione araba, nel suo secondo album biografico Ghali racconta le sue diverse facce.

Il video di "Boogieman"

"DNA"

Quello di “DNA”, ma quello di Ghali in generale, è un viaggio visivo «Tante volte mi immagino i video ancora prima di scrivere» e nella sua personalità: «Sembra che interpreti dei personaggi, ma sono personaggi che stanno dentro di me». Una specie di terapia che l'ha portato a queste 15 canzoni: brani più o meno impegnati «A volte voglio solo dare una vibe, un messaggio ti può arrivare anche con la giusta sequenza di note». Non mancano quelli a tema sociale «Non possono mancare in un progetto per me», ma anche “di strada”, la sua prima canzone d'amore e il clubbing «Sono sempre stato un ragazzo casa e discoteca, ci sono dei brani che secondo me sono belli per la pista» e altri ancora “stadiofonici”. Per quel che riguarda gli stadi, sono sicuramente un obiettivo «Sono sempre stato ambizioso, per adesso ci facciamo i concerti a Milano al Fabrique».

Ghali e Sanremo

A Sanremo 2020 la sua esibizione ha lasciato col fiato sospeso tutto l'Ariston e gli spettatori a casa, anche letteralmente dato che si è aperta con la rovinosa caduta di un finto Ghali dalle famigerate scale del teatro. «Sono partito con un pensiero bigotto al contrario su Sanremo, non ero molto convinto, non avevo mai visto una puntata», ma - come spesso accade con le cose di cui si è solo sentito parlare – ha scoperto che vivere il Festival è un'altra cosa. «Ci sono tante cose che ti fan capire che è un palco importante […] Cantare “Wily Wily” - che è una canzone “politica”, con un ritornello in algerino, tunisino, slang mischiato col francese - per me è un traguardo importante».

• Ghali ospite a Sanremo 2020

I concerti a Milano

È con questa esibizione che ha messo le basi per i tre appuntamenti al Fabrique di Milano (8-9 e 10 maggio) «Avrò la possibilità di gestire meglio la location, di fare delle cose in più e di far partire l'intrattenimento ancora prima di arrivare».

Le date dell'instore tour

21 febbraio - Torino, Feltrinelli Piazza C.L.N. 251ore 18:00
22 febbraio - Milano, Mondadori Piazza Duomo - ore 15:00
23 febbraio - Palermo, Feltrinelli Via Cavour 133 - ore 15:00
24 febbraio - Napoli, Feltrinelli Stazione - ore 15:00
26 febbraio - Bologna, Mondadori Via Massimo D’Azeglio 34/A - ore15:00
27 febbraio - Verona, Feltrinelli Via Quattro Spade 2 - ore 15:00
28 febbraio - Lucca, Sky Stone&Songs Piazza Napoleone 21/22 -ore 15:00
                 - Firenze, Galleria del Disco c/o Caffe' Letterario Piazza delle Murate - ore 18:30
29 febbraio - Roma, Discoteca Laziale Via Giovanni Giolitti 263 - ore 15:00
1 marzo - Bari, Feltrinelli Via Melo 119 - ore 15:00
2 marzo - Lecce, Mondadori Viale Cavallotti 7/A ore 15:00
4 marzo - Cagliari, Mondadori Via Roma 63 ore 15:00
5 marzo - Varese, Varese Dischi Via A.Manzoni 3 ore 16:30