Home MusicaDischi in uscitaGiordana Angi: «Ho scritto una canzone per Sanremo»

Giordana Angi: «Ho scritto una canzone per Sanremo»

Abbiamo incontrato l'ex allieva di "Amici", ci ha raccontato il suo secondo album "Voglio essere tua" e i progetti futuri. Dall'amore al libro in cantiere fino all'attività da autrice per Tiziano Ferro e Laura Pausini

Foto: Giordana Angi  - Credit: © Jamie Robert Othieno

10 Ottobre 2019 | 14:42 di Giulia Ciavarelli

La nuova sfida di Amici Celebrities, i concerti e gli instore in giro per l’Italia, l’attività come autrice e infine due album pubblicati nel giro di sei mesi. È un momento d’oro per Giordana Angi, che sembra affrontare questo periodo con grande serenità e gratitudine. «La scrittura è urgenza e per questo sono riuscita a ritagliarmi i miei spazi» ci risponde subito quando le chiediamo dove ha trovato il tempo di scrivere e interpretare i dieci inediti del suo secondo disco prodotto da Carlo Avarello e pubblicato da Virgin Records.

"Voglio essere tua" è il titolo ma anche una canzone dell’album: «Nasce da un amore a due per poi trasformarsi in una dedica speciale al mio pubblico» spiega la venticinquenne di Aprilia. «Mi stupisco sempre del bene della gente e in questo è stato fondamentale "Amici" perché mi ha dato la possibilità di mettermi a nudo. Guardo negli occhi le persone e sento che mi conoscono davvero, forse il segreto è stato essere sempre me stessa» aggiunge. 

L’artista ci aveva anticipato in una recente intervista che questo è un disco che farà venire voglia di innamorarsi a chi lo ascolta, l'abbiamo incontrata a Milano per saperne di più.

«In questo disco sono esplosa di colori e voglia di fare»

«Di base c’è un filo conduttore emotivo, ovvero l’amore inteso come innamoramento. Parlando con le persone, mi sono resa conto di quanto sia importante avere un rapporto a due, poiché ci si sente liberi di essere se stessi» spiega. «Innamorandomi sono esplosa di colori e voglia di fare. Nelle canzoni c’è proprio il forte desiderio di vivere attraverso il sentimento».

Con un pizzico di timidezza, Giordana continua nel racconto di un album «scritto in una fase felice della mia vita». I dieci brani rivolgono uno sguardo positivo ai vari tipi di amore: da quello idealizzato al più nostalgico e melanconico, quello che soffre per la lontananza o l’amore che brucia dentro, totalizzante.

La cantautrice cambia tono di voce quando è il momento di affrontare quelle relazioni sentimentali che vengono ancora giudicate: «Siamo nel 2020 e trovo assurdo dover trattare questi temi. Se mi fanno ancora domande sull'omosessualità, evidentemente c’è un problema. Non posso far finta che non esista, prendo posizione e ho scelto questa canzone proprio per “scuotere un pochino”» confessa l’artista parlando del brano “Sempre pronti a giudicare”.

L'attività di autrice per le star del pop

Ai suoi progetti discografici Giordana affianca il lavoro da autrice per i grandi nomi del pop, tra cui troviamo Nina Zilli e Tiziano Ferro. Insieme a quest’ultimo collabora nel brano "Accetto miracoli" e in altre tre canzoni dell’omonimo disco che troveremo nei negozi il 22 novembre. «Mando spesso dei testi a Tiziano, è molto carino con me ed è stato un onore essere ascoltata» dice.

Il suo talento è stato apprezzato anche da Laura Pausini: «Ci siamo incontrate ad aprile durante una puntata di “Amici” e la prima cosa che mi ha detto è “Vuoi scrivere una canzone per me?”. Lo sto facendo, mi prendo però il mio tempo. Ci siamo quasi, spero che le piacerà».

Sanremo, il concerto a Roma e un libro da pubblicare

«Giochiamo al toto-Sanremo!» risponde ironicamente Giordana appena le viene chiesto se sta pensando di salire sul palco dell’Ariston. «Dire di no sarebbe una bugia, è una vetrina per gli autori e un modo per far sentire i propri inediti. Sento che c’è questa canzone, è pronta» ammette senza troppi giri di parole.

Se qualcuno fantastica su un duetto con Alberto Urso, lei sogna di cantare insieme a Loredana Berté. «Ho sempre avuto un legame forte con Mia Martini, è stata una grande maestra per me» aggiunge.

Potrebbe esserci il palco di Sanremo, ma anche un libro in cantiere: «Ogni sera scrivo pensieri ed emozioni sulle pagine di un diario, è una pratica che mi piace molto. Ancora oggi conservo alcune lettere di quando avevo 15 anni indirizzate alla professoressa di letteratura e le rileggo a distanza di molto tempo. Ecco, trovo carino il concetto di poter far vedere chi sono in prosa e non nella sola forma della canzone».

Ci sono nuovi progetti in preparazione, ma lei ancora deve chiudere “un cerchio”: «L’11 ottobre sarò in concerto a Roma, è già sold out. È stata un’estate intensa, non pensavo che fare questo mestiere potesse avere ritmi così veloci. Con la data romana voglio restituire ai fan tutto l’affetto che ho ricevuto negli ultimi mesi e non vedo l’ora!».

La tracklist del disco

1. Oltre mare feat. Alberto Urso
2. Stringimi più forte
3. Le 4 Milano
4. Voglio essere tua
5. Ti vorrei adesso
6. Lola
7. Sempre pronti a giudicare
8. Paura di morire non ne ho
9. 400 Proiettili
10. Encore