Home MusicaDischi in uscitaJoan Thiele: ecco il nuovo EP “Operazione Oro”

Joan Thiele: ecco il nuovo EP “Operazione Oro”

"Spero che la musica che ho scritto vi faccia solo stare bene. Ne abbiamo tanto bisogno" così la cantautrice cosmopolita saluta il suo ultimo lavoro in studio

Foto: Joan Thiele  - Credit: © Giovanni Corabi

20 Marzo 2020 | 12:48 di Cecilia Esposito

Vi avevamo già parlato di Joan Thiele poco tempo fa, in occasione del suo ultimo singolo "Bambina", ma oggi torniamo a parlare di lei, perché è uscito finalmente il suo EP "Operazione Oro". Finalmente, perché la cantautrice italo-svizzero-colombiana è dallo scorso luglio, ovvero dall'uscita del suo primo brano in italiano "Le Vacanze", che ci tiene sulle spine offrendoci assaggi di quello che sarà la portata principale.

Ora siamo stati accontentati. Oltre ai tre singoli già lanciati, "Operazione Oro" contiene tre inediti e due skit, tracce strumentali di pochi secondi che "spezzano" l'album. Si parte con "Le Vacanze" e "Puta", per arrivare al primo nuovo brano, "Sempre La Stessa", che ci trascina sulle Ande con un beat accattivante e un ritornello pop che è subito una hit. "Viso Blu", invece, è una ballata triste aggiornata al 2020 con atmosfere cupe e la voce graffiante di Joanita. Poi arriviamo alla scivolosa "Medicine", col suo soul fresco e denso che ci accompagna verso la fine dell'EP. 

Il commento emotivo, invece, lo lasciamo alla stessa Joanita, che ha presentato il suo lavoro in studio come «Una missione che ognuno di noi ha nei confronti di se stesso, cercarsi attraverso l’identità, spesso in conflitto». Aggiunge anche un commento legato ai recenti sviluppi dovuti al COVID-19: «Alla domanda se rimandare o meno l’uscita di questo EP, ho deciso di agire d’istinto/cuore e di pubblicarlo perché credo che il ruolo della musica oggi sia soprattutto questo: far star bene. Senza farsi troppe domande. Ascoltiamoci e cerchiamo di starci vicino, anche in questo momento così difficile. Spero che la musica che ho scritto vi faccia solo stare bene. Ne abbiamo tanto bisogno».