Home MusicaDischi in uscitaNegramaro: «Ritroviamo un “Contatto”»

Negramaro: «Ritroviamo un “Contatto”»

Esce il 13 novembre il nuovo, attesissimo album della band salentina

Foto: I Negramaro

12 Novembre 2020 | 9:16 di Francesco Chignola

«È la parola del futuro». Così i Negramaro sintetizzano il titolo del loro nuovo attesissimo disco di inediti “Contatto”, che arriva il 13 novembre a tre anni dall’ultimo album “Amore che torni” (certificato con un doppio Disco di platino).

«All’inizio non riuscivamo a decidere il titolo del disco» racconta a Sorrisi la band salentina. «Poi è arrivata la pandemia, il lockdown e questa parola ha preso significati nuovi, una nuova luce. Il contatto non è più quella parola virtuale da rubrica del telefono a cui abbiamo tolto la “carne”: è tornato a essere una parola fisica, arricchita di un senso di speranza e di sogno».

Come ha scritto il leader Giuliano Sangiorgi sui social: «È più forte della nostra stessa natura: tendere verso l’altro, cercarne il contatto, sempre. Se si potesse vedere, intorno a noi, ci accorgeremmo che abbiamo un’anima in continuo movimento verso il mondo esterno e questo non potrà cambiare mai».

Sono 12 le canzoni che compongono l’album, legate dal tema del cambiamento, dell’evoluzione, dei piccoli gesti attraverso i quali tutti noi possiamo cambiare il mondo. Tra i brani c’è un solo duetto, quello con la giovane rapper-rivelazione Madame, “Non è vero niente”.