Home MusicaDischi in uscita«Pop heart» di Giorgia è un album di cover: tutti i dettagli

«Pop heart» di Giorgia è un album di cover: tutti i dettagli

La cantante pubblica un album che si preannuncia speciale, ricco di canzoni già note (non sue), dove celebra la sua passione per i brani d'amore

Foto: Giorgia

03 Ottobre 2018 | 17:00 di Alessandro Alicandri

Che bella notizia! Giorgia torna il 16 novembre nei negozi e in streaming con un progetto inaspettato e allo stesso tempo molto atteso (sì, è possibile). Pubblica infatti «Pop heart», il suo primo album di cover. Attenzione: quella che sta proponendo l'artista non avrà niente di scontato, anzi, sarà una sfida. Giorgia ha deciso di affrontare con il suo canto i brani più belli che lei ha amato nella vita e che sono, senza ombra di dubbio, anche dei capolavori nella storia della musica. 

Non è la prima volta che la cantante affronta questo mondo, in tutti i suoi estremi: se ci pensate bene già nel 1994, con «Nessun dolore» di Lucio Battisti, diede una prova clamorosa delle sue capacità di ridare seconda vita a un classico senza tempo. Nel 1995, con Andrea Bocelli cantò la versione di «Vivo per...» degli ORO, ricantata nello stesso anno come «Vivo per lei». È diventato, sul lungo termine e nella versione con Giorgia, un classico della musica italiana.

Nel 2005, in «Mtv Unplugged», uno degli album più significativi della sua carriera, c'era «Love's In Need of Love Today» di Stevie Wonder, «I heard it throught the grapevine» di Marvin Gaye, «Who's Lovin' You» dei Jackson 5. Insomma, un repertorio aderente alla passione mai esaurita per la musica soul... e dintorni. 

Negli anni però ha cantato anche brani di Luigi Tenco, Ornella Vanoni, senza mai dimenticare le sue «madri» spirituali Aretha Franklin e Whitney Houston. Tutto quello che ascolterete avrà di certo il taglio attualizzato e contemporaneo di Michele Canova, ancora una volta produttore del suo disco. Se non ve l'aspettavate, adesso non ci sono più scuse: rimane la curiosità per la tracklist ufficiale e per i contenuti di un disco che si preannuncia entusiasmante. 

Foto: La cover