Home MusicaDischi in uscitaRockstar: tutto sul nuovo album di Sfera Ebbasta

18 Gennaio 2018 | 08:00

Rockstar: tutto sul nuovo album di Sfera Ebbasta

Dal 19 gennaio 2018, il nuovo album dell'artista trap. Che odia le etichette

 di Alessandro Alicandri

Il 19 gennaio 2018 arriva il nuovo album di Sfera Ebbasta, «Rockstar». Il disco viene pubblicato a ben 7 mesi dal lancio di «Tran Tran» (35 milioni di visualizzazioni su Youtube, oltre 21 milioni su Spotify, il singolo è certificato triplo disco di platino). È tra il 2016 e il 2017 che il suo successo viene confermato da cifre importanti sulle piattaforme di streaming e l'album «Sfera Ebbasta» viene certificato disco di platino. Un punto di partenza ottimo per una consacrazione definitiva.

Ecco quindi tutto quello che c'è da sapere su questo nuovo progetto costruito attorno a 11 nuove canzoni. Nella versione disponibile in Italia, troverete due collaborazioni prestigiose. La prima è con Quavo dei Migos in «Cupido», la seconda è con l'italiano DrefGold in «Sciroppo».

Ecco quindi tutte le altre informazioni per saperne di più: le dichiarazioni principali della conferenza stampa, alcune curiosità sulle canzoni, una video intervista e alcune foto dell'edizione deluxe con i contenuti speciali. Era in vendita anche la versione vinile dell'album con il vinile rosa in esclusiva per Amazon, ma in prenotazione è già terminata. 

L'intervista video

7 curiosità sull'album

1 - Il colori della copertina sono tre: giallo, rosa e azzurro, gli stessi che ha utilizzato durante la collaborazione con Nike e Foot Locker per la sua versione personalizzata delle Air Force One in versione «Rockstar». Gli piacevano quei colori e ha deciso di riutilizzari anche per l'album.
2 - Nella copertina tiene vicina una chitarra elettrica, un ricordo del suo papà scomparso. Il papà di Sfera sapeva suonare la chitarra e fin da piccolo lo ha avvicinato alla musica rock. «Mi ha fatto vedere cosa è successo a Woodstock quando avevo 8 anni» dice. Per la realizzazione di quest'album, ha ascoltato molta musica rock di quel meraviglioso periodo storico.
3 - In questo 2018 Sfera racconta meno la strada e più la sua nuova vita da "famoso". «A Cinisello Balsamo non ci torno quasi mai» spiega «non potrei più parlare dei palazzi e di quello che succede in quella realtà. La mia vita è cambiata e così anche i temi della mia scrittura».
4 - Quello che ascolterete non è un album rock, ma non è nemmeno un album puramente trap. «Da quando è scoppiata la moda della trap, ho deciso di allontanarmi ogni tanto da quel genere per spaziare in altri, ma in nessun caso mi sono staccato dalle mie radici. In fondo sono quello che fin da ragazzino si definiva un trapking» dice. «Volevo che "rockstar" fosse originale e con canzoni mai ascoltate prima».
5 - Sui testi, invece, spiega: «Gli argomenti del rap e della trap sono gli stessi di sempre, per questo voglio distinguermi nel modo in cui questi vengono raccontati. Di film horror con i fantasmi ce ne sono tanti, ma solo quelli fatti bene ti fanno paura».
6 - Nel cd la copertina non è la prima pagina di un libretto, ma una volta aperto, è un poster. «Ormai i cd si comprano molto come "trofeo" che dimostra l'incontro con l'artista» spiega «non è più un oggetto da usare, ma un oggetto da tenere. Sono più contento che quella cover diventi un poster per la cameretta dei miei fan».
7 - Nella versione internazionale dell'album, che qui da noi potremo ascoltare solo su Spotify Premium, ci saranno alcuni duetti non contenuti nella versione originale: il rapper Miami Yacine è in «Uber», Tinie Tempah in «Bancomat», Rich The Kid in «20 Collane» e Lary Over in «Tran Tran».

Vita da Rockstar

7 curiosità sulle canzoni

1 - «Rockstar» è la prima canzone realizzata dell'album ed è anche quella che ha dato corpo e direzione al progetto. 
2 - «Questo è un album che segna un momento meno tormentato della mia vita, ma ci sono sempre delle eccezioni» spiega «una di queste è il brano "Serpenti a sonagli"».
3 - «XNX» nasce tra le ultime canzoni realizzate per «Rockstar», ma è anche una di quelle che ha maggiormente fatto contente le persone che hanno lavorato al disco.
4 - «"Ricchi x Sempre" è il mio modo per dire che se tutto questo un giorno dovrà finire e rimarrò senza una lira, sarò ricco comunque» spiega. «Io due anni fa ero senza soldi e oggi ho chiuso uno dei progetti più ambiziosi della mia carriera».
5 - In «20 Collane» non viene eccezionalmente (ma non per tutto il brano) fatto uso dell'autotune.
6 - Il suono di «Tran Tran» è frutto di una piccola sperimentazione con le strumentazioni da parte di Sfera. 
7 - «Sciroppo» è un brano che doveva rientrare in un lavoro di DrefGold, ma è poi stato portato in «Rockstar».

Il tour 2018

Sono disponibili i biglietti per il nuovo spettacolo di Sfera Ebbasta che partirà dal 7 aprile al Vox Club di Nonantola. Si parla di 10 date che toccheranno gran parte dell'Italia. Sfera promette una grossa produzione e uno spettacolo che avrà in qualche modo a che fare con l'estetica del glam rock. «Canterò sicuramente tutti i brani del nuovo album» spiega «ma ci saranno tante altre sorprese»·