Home MusicaDischi in uscitaSalmo: «Il mio album Playlist è pieno di segreti»

Salmo: «Il mio album Playlist è pieno di segreti»

Il rapper sardo ha calato un velo di segretezza sul nuovo disco arrivato il 9 novembre. Sono ben cinque i duetti e finalmente sappiamo che ci sono Fabri Fibra, Coez, Sfera Ebbasta, Nitro e Nstasia

Foto: Salmo. Il suo vero nome è Maurizio Pisciottu

09 Novembre 2018 | 15:01 di Alessandro Alicandri

Salmo è da sempre un tipo misterioso. «Il motivo? Mi piace tanto esserlo» dice. «Ed è l’unico modo per non risultare mai scontato».

Il rapper sardo ha calato un velo di segretezza sul nuovo album «Playlist», in arrivo il 9 novembre. Sono ben cinque i duetti e sono stati svelati solo dopo la pubblicazione del disco: finalmente sappiamo che ci sono Fabri Fibra, Coez, Sfera Ebbasta, Nitro e Nstasia

I testi del rapper sono e saranno sempre pensati per un pubblico adulto, anche se la sua «gente» è di tutte le età. Ironia della sorte, la copertina scelta per «Playlist» è disegnata da un suo fan di 11 anni. «Mi ha inviato questo ritratto nel 2015» svela. «Invece delle solite grafiche di alto livello, ho deciso di spiazzare tutti mostrando questo “disegnino”. L’idea mi fa impazzire».

In «Playlist» Salmo spazia come sempre nei generi e canta un po’ di più. «È il primo album davvero maturo della mia carriera, ma non c’è spazio per le pesantezze da “impegnato”» spiega. «Ho tante cose serie da dire e voglio che le sentano tutti». Tra le chicche, c’è un pezzo strumentale con Salmo alla batteria e Dade dei Linea 77 al basso. L’unica parola viene pronunciata sul finale ed è quella che dà il titolo alla canzone: «Tiè!».