Home MusicaDischi in uscitaSfera Ebbasta: l’uscita del nuovo album “Famoso” e una piazza a suo nome

Sfera Ebbasta: l’uscita del nuovo album “Famoso” e una piazza a suo nome

Dopo un docu-film sulla sua realizzazione, è uscito in tutto il mondo il nuovo disco del rapper di Cinisello Balsamo, che per omaggiarlo gli ha dedicato una piazza

Foto: Sfera Ebbasta

20 Novembre 2020 | 15:44 di Cecilia Esposito

È finalmente uscito il nuovo album di Sfera Ebbasta "Famoso", anticipato da un docu-film sulla sua realizzazione e sull'ascesa al successo del rapper, che da Cinisello Balsamo sta ormai conquistando il mondo. Un disco attesissimo, curato dal braccio destro e amico di lunga data Charlie Charles, che vuole raccogliere tutte le sfaccettature che lo hanno reso il rapper internazionale che è oggi.

Ci sono brani più introspettivi che raccontano la rabbia, la fame e il desiderio di emanciparsi dal quartiere, così come pezzi accattivanti destinati a diventare hit. A distanza di due anni dal precedente "Rockstar", Sfera Ebbasta si è preso il suo tempo e il risultato sono tredici tracce che vanno a comporre quello che, ad oggi, è forse il progetto più internazionale che la musica italiana abbia mai realizzato, o sicuramente l'album più importante e pregnante della carriera del rapper. Ad accompagnare l'uscita dell'album c'è anche il primo singolo internazionale "Baby", in radio dal 20 novembre, realizzato insieme a J Balvin, uno dei molti artisti d'oltreoceano che hanno creduto nel talento di Sfera Ebbasta e che lo hanno supportato in questo progetto. Oltre a lui, infatti, troviamo anche i rapper Future e Lil Mosey, e il producer Steve Aoki.


Una piazza per Sfera

Ciliegina sulla torta di questa giornata è l'onoreficenza che Cinisello Balsamo, comune dell'hinterland milanese che gli ha dato i natali, ha voluto conferirgli per omaggiarlo. Da oggi, infatti, Cinisello Balsamo ha una piazza a nome di Sfera Ebbasta, o meglio a Gionata Boschetti, una targa non permanente, ma che rimarrà visibile "per un periodo", per rendere omaggio alla principale personalità di spicco del Comune che, nonostante le controversie, è un punto di riferimento per molti ragazzi che crescono in questo quartiere e che vogliono lavorare per realizzare i loro sogni. 

«È un riconoscimento per un artista che, indipendentemente dai gusti musicali di ciascuno di noi, ha indiscutibilmente raggiunto una serie di traguardi importanti ed è diventato famoso in tutto il mondo partendo proprio dalla valorizzazione delle sue origini» ha sottolineato il sindaco Giacomo Ghilardi, aggiungendo: «Traguardi che, uniti a un impegno civico e sociale verso i giovani e la nostra città, non potevamo non riconoscere e premiare. Quello che Sfera dice ai giovani è che con la costanza, la passione e l'impegno, il rispetto per le persone e per il bene comune, si possono realizzare i propri sogni senza rinnegare chi sei». Parole di stima, quindi, ma anche un gesto forte del primo cittadino per affermare quanto Cinisello Balsamo voglia essere una città di riferimento per i giovani e per la musica.

Sfera Ebbasta ha commentato l'omaggio sul suo profilo Instagram, dicendo: «È un onore per me avere una piazza dedicata nel posto che mi ha cresciuto. Sono felice di aver portato in alto il quartiere da cui vengo. Spero di continuare a influenzare positivamente tutti i ragazzi di Ciny e a essere un punto di riferimento per loro».