Home MusicaDischi in uscitaSpritz For Five: un nuovo Ep, toccando Ferro

Spritz For Five: un nuovo Ep, toccando Ferro

C'è anche il Tiziano di «Rosso relativo» tra i brani del disco appena pubblicato dalla band a cappella lanciata da «X-Factor»

Foto: Gli Spritz For Five

03 Dicembre 2015 | 10:36 di Franco Bagnasco

Non siamo dalle parti degli Housemartins, e neppure dei Neri per caso. Eppure gli Spritz for Five, dei quali ci eravamo già occupati qualche tempo fa, hanno trovato una loro strada, professionale ma giocosa, per far vivere il canto a cappella. La band triestina lanciata durante l'ottava edizione di «X-Factor» (a causa della loro esclusione Morgan si alzò in polemica lasciando lo studio) ha appena pubblicato un nuovo Ep che porta lo stesso nome del gruppo. Sei brani (anticipati dal singolo «Calypso», con relativo video) presentati ieri notte a Milano alla presenza del sardo Mario, altro volto del talent-show di Sky Uno.

Marco, Nicola, Piero, Giulio e Rocco hanno un impasto vocale che riproduce in modo a volte impressionante gli strumenti, e spicca soprattutto la bravura di Nicola, una vera macchina da guerra fra bassi e percussioni, artista del Beatbox. Gli Spritz for Five spaziano tra il pop ingenuo e romatico di «Bastimento» a brani come «Hey Brother» e «Radioactive», con un'intrigante complessità di scrittura e arrangiamento. Per arrivare al tiro di «Sono vento» e alle sue atmosfere quasi inquietanti.

La ciliegina finale è l'idea di toccare, o meglio, sfiorare Tiziano Ferro, con una cover della sua memorabile «Rosso relativo». Brano che si presta a una rilettura degli Spritz. Cinque ragazzi semplici, con una voce che merita di avere voce.