Home MusicaDischi in uscitaVasco Rossi: esce la riedizione di «…Ma cosa vuoi che sia una canzone…»

Vasco Rossi: esce la riedizione di «…Ma cosa vuoi che sia una canzone…»

A quarant'anni di distanza, il 7 dicembre esce una versione speciale dello storico disco di debutto del rocker e il 18 esce il videoclip del primo singolo «Jenny è pazza»

05 Dicembre 2018 | 14:30 di Giulia Ciavarelli

Un salto indietro nel tempo lungo quarant’anni: era il 25 maggio 1978 quando Vasco Rossi debuttava in campo discografico con lo storico «...Ma cosa vuoi che sia una canzone...». L’album, che segna l’inizio di una grande e duratura storia musicale, è stato inciso e pubblicato con la collaborazione di Gaetano Curreri e dei musicisti del suo gruppo di allora.

Riascoltarlo ora vuol dire comprendere quanto le tematiche e le storie cantate da Vasco siano ancora così attuali: per celebrare questa importante ricorrenza, il 7 dicembre esce una riedizione dell’album con tutte le canzoni rimasterizzate e arricchite da contenuti speciali. Il cofanetto Sony Music è la prima di quattro pubblicazioni della “Serie R>PLAY” dedicata ai 40mi anniversari degli album da studio dell’artista.

«Un titolo provocatorio, chiaramente non amato dai discografici. Era il periodo delle canzoni dei cantautori, molti facevano dell’impegno politico lo scopo di vita, io invece non ero molto convinto. Le canzoni le scrivevo per divertirmi. E questa era un po’ la mia ironica presa in giro di quel tipo di cantautorato lì. Secondo me la provocazione artistica tiene sveglie le coscienze ed è utile, fondamentale» racconta Vasco.

«...Ma cosa vuoi che sia una canzone...R>PLAY Edition 40th» viene pubblicato in tre versioni: la prima è quella più corposa ovvero la deluxe in edizione limitata che include un libro scritto da Marco Mangiarotti, molte foto e contenuti inediti, l’album originale a 33 giri e il 45 giri «La nostra relazione/ …e poi mi parli di una vita insieme». La seconda con un cd in versione vinyl replica, la musicassetta e una matita personalizzata; infine, un Hardcoverbook di 32 pagine con contenuti esclusivi e un LP - Long Playing.

Per i fan del rocker, le sorprese non sono finite: per la prima volta, il 18 dicembre, sarà online il videoclip del primo singolo «Jenny è pazza» per la regia di Arturo Bertusi. Con i disegni realizzati da Rosanna Mezzanotte, la clip in motion graphic nasce dall’esigenza di non dare un volto in carne ed ossa a Jenny, rappresentazione di un disagio esistenziale e dell'emarginazione dovuta alla paura del diverso. Temi che, per la prima volta in una canzone scritta quarant'anni fa, si snodano in un viaggio interiore in cui è possibile riconciliarsi con se stessi e la propria identità.

LA TRACKLIST

Lato A
1) La nostra relazione
2) ...e poi mi parli di una vita insieme
3) Silvia Remastered for vinyl 2018 (3:34)
4) Tu che dormivi piano (volò via)

Lato B
1) Jenny è pazza
2) Ambarabaciccicoccò
3) Ed il tempo crea eroi
4) Ciao