Home MusicaDischi in uscita«Wonderful Wonderful» è il nuovo album dei The Killers

«Wonderful Wonderful» è il nuovo album dei The Killers

Gli inediti, la tracklist e il tour: a cinque anni da «Battle Born», la band pubblica l'atteso nono album di inediti

22 Settembre 2017 | 16:30 di Giulia Ciavarelli

Il 22 settembre, data di numerose novità discografiche, segna anche il ritorno di una delle rock band americane più apprezzate degli ultimi anni, i The Killers con l'album «Wonderful Wonderful». Dopo la prova del 2012 poco acclamata da pubblico e critica, il quinto lavoro discografico predispone l'entrata della band in una nuova era musicale nella quale Brandon Flowers e soci si rimettono in gioco uscendone con un’immagine musicale più efficace e convincente. 

Prodotto da Jacknife Lee (al lavoro con artisti come gli U2 e Jake Bugg), il disco è stato registrato negli Studi della band di Las Vegas e negli Studi di Lee di Los Angeles. La luminosa cover del disco porta la firma di Anton Corbijn.

LE CANZONI E I RICHIAMI AI MITI DEL ROCK

Risale a pochi giorni prima dell'uscita del nuovo progetto, un'intervista al frontman della band in cui dice la sua riguardo lo stato di salute della scena rock contemporanea: «È difficile rispondere senza apparire cinico, ma le band devono scrivere canzoni migliori. Il lato sexy del rock è stato surclassato dal rap e dall'hip hop, generi che sembrano avere una freschezza che un tempo apparteneva al rock». Forse per questo che Flowers ci esorta a ricordare gli artisti che hanno fatto la storia del pop-rock attraverso numerosi richiami all'interno del disco: dal tocco sonoro che ricorda i Daft Punk nella malinconica «Rut» alla bella «The calling» in stile Dave Gahan e introdotta dall'attore Woody Harrelson, l'inizio di «Life to come» che rimanda al sound degli U2 fino alle atmosfere di David Bowie nel brano «Wonderful Wonderful». È una miscela ben riuscita perché, nonostante la band guardi alle pietre miliari della musica, in ogni brano si percepisce bene il desiderio di imporre il proprio marchio di fabbrica e richiamare una riconoscibilità sonora che sia di facile lettura per il pubblico da riconquistare.

Tra i brani, rimane impressa la radiofonica «The man» con un videoclip omaggio a Las Vegas, città del cantante, mentre a trovare una connessione a livello emotivo ci pensa una dedica di Brandon alla moglie in «Some kind of love», che ruota intorno agli accordi di Brian Eno ispirati ad un brano («An ending (ascent)») del musicista inglese. L'altro nome importante è quello di Mark Knopfler che contribuisce alla meditativa chiusura di «Have all the songs been written?».

LA TRACKLIST COMPLETA

1. Wonderful Wonderful
2. The Man
3. Rut
4. Life To Come
5. Run For Cover
6.Tyson vs Douglas
7. Some Kind Of Love
8. Out Of My Mind
9. The Calling
10. Have All The Songs Been Written?

IL TOUR EUROPEO

Il tour dei The Killers debutterà in Europa, senza però toccare alcuna città italiana: il 6 e 7 novembre saranno a Birmingham, e proseguiranno per Newcastle, Manchester, Dublino, Belfast, Leeds, Glasgow e due date nella splendida cornice londinese dell'O2 Arena. Proseguirà nel 2018 toccando la Finlandia, Norvegia, Svezia, Germania, Paesi Bassi, Francia e Belgio.

IL VIDEO DEL SECONDO SINGOLO, «_Run for cover_»