Home MusicaIl ritorno del vinile: mania da collezione o migliore qualità?

Il ritorno del vinile: mania da collezione o migliore qualità?

I dati confermano una crescita sempre maggiore delle vendite. Vi raccontiamo il fenomeno del ritorno al vinile e vi consigliamo 5 dischi

Foto: David Bowie - Blackstar

31 Luglio 2017 | 15:50 di Francesco Taranto

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un grande ritorno per quanto riguarda le vendite degli album in vinile, che hanno raggiunto cifre record. Nel 2016 ad esempio sono stati 3,2 milioni i vinili venduti nel solo Regno Unito, un risultato che non si vedeva dal 1991. Inoltre, rispetto ai 10 dischi che avevano superato le 10mila copie nel 2015, l'anno scorso sono stati ben 30 gli album a superare tale cifra. Di cifre e di record simili di recente ne sono stati riportati molti, un risultato che mostra come i vinili a livello economico abbiano superato i numeri del download digitale, e il fenomeno non riguarda solo il Regno Unito ma si tratta di una tendenza globale in continuo aumento.

Il vinile vende sempre di più

Una interessante ricerca condotta da Idealo, la piattaforma internazionale di comparazione prezzi per gli acquisti digitali, ha registrato un netto aumento dell'interesse nei confronti del vinile. La ricerca ha analizzato l’interesse manifestato online da parte degli utenti dei principali portali nazionali d’Europa (Germania, Austria, Francia, Spagna, Regno Unito e Italia) per la categoria “vinile”, nel periodo gennaio 2015 - giugno 2017. Tra il 2015 e il 2016 l'interesse risulta essere aumentato addirittura del +80% e, se il trend mostrato si mantenesse costante, a fine anno arriverebbe a un sorprendente +110%.

Collezione o qualità più alta?

Una tematica costante quando si affronta il tema del ritorno del vinile riguarda l'effettivo ascolto dei dischi; sono semplicemente un prodotto da collezione oppure il pubblico li acquista per la loro qualità sonora superiore? Secondo i dati diffusi da Idealo anche la possibilità di ascoltarli sta aumentando e i giradischi generano un interesse sempre maggiore, con un trend positivo in Europa del + 28,2%. L'Italia risulta ancora più attratta dal giradischi, l'interesse è aumentato di oltre il 70% dalla metà del 2016 ad oggi, con un picco naturalmente nel periodo natalizio in cui si è alla disperata ricerca di un regalo.

I nostri consigli

Prima di consigliarvi alcuni vinili usciti di recente, che possono essere un perfetto regalo, è interessante osservare anche le tendenze per quanto riguarda i generi musicali. Il rock è il genere più diffuso (33,1%), seguito dal pop con il 19,1%, ma quello che può sorprendere è che gli album degli anni Ottanta sono ancora i più venduti (29,4%).
Il vinile però non attrae solamente i nostalgici, dato che la seconda categoria più venduta, con il 26,3% sul totale, riguarda proprio gli album usciti negli ultimi anni, dal 2010 ad oggi.

Quali sono dunque i dischi da avere tra le uscite recenti? Ve ne consigliamo cinque:

1.

David Bowie - Blackstar

Il disco in vinile più venduto del 2016, senz'altro anche complice la tragica scomparsa dell'autore, è decisamente interessante dal punto di vista grafico. Alcuni esempi? Illuminando la copertina a seconda della prospettiva appare una galassia di stelle oppure si può proiettare un uccello in volo, una navicella spaziale e, al buio con una torcia, diverse immagini tridimensionali colorate.

2.

Adele - 25

Un altro best seller degli ultimi anni, il capolavoro di Adele è stato pubblicato dalla Columbia anche in versione vinile a 180 grammi. All'interno della confezione ci sono diverse foto dalle registrazioni del disco, i crediti completi di ogni brano e il vinile è di un elegantissimo bianco.

3.

The 1975 - I Like It When You Sleep, For You Are So Beautiful Yet So Unaware Of It

Un disco di perfetto pop per la band di Manchester, che è stato pubblicato anche in un cofanetto prezioso bianco. Una volta aperto all'interno si trovano un libretto di 28 pagine, la versione in CD dell'album, due vinili singoli esclusivi in formato 7" e l'album distribuito su un doppio vinile 12".

4.

Radiohead - Ok Computer (OKNOTOK)

Anche l'album del 2016 (A Moon Shaped Pool) ha un artwork prezioso in vinile, ma certamente la ristampa del 2017 di Ok Computer merita una segnalazione. Il vinile è incluso in un libro hardcover, con 40 pagine di testi, diverse prove per il disegno di copertina e un taccuino di 104 pagine.

5.

The Beatles - Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band

Per i più nostalgici, consigliamo la riedizione di quest'anno del classico disco del 1967. La confezione riproduce fedelmente il vinile originale, compresa una pagina da cui si possono ritagliare diverse immagini del "sergente Pepe" e dei Beatles e tutti i testi delle canzoni. L'album è diviso in due vinili, uno con l'audio originale rimasterizzato e l'altro con versioni alternative inedite di tutti i 13 brani.