Home MusicaLa Festa della Mamma di Al Bano

La Festa della Mamma di Al Bano

10 maggio, le star raccontano il loro rapporto con la donna più importante della vita

10 Maggio 2015 | 08:25 di Redazione Sorrisi

In attesa del 29 maggio, data nella quale Al Bano e Romina torneranno ancora una volta insieme, questa volta sul palco dell'Arena Di Verona (e la Rai riprenderà con le sue telecamere l'intero evento), ecco per la Festa della Mamma le parole di Al Bano Carrisi dedicate alla sua Jolanda. Ecco cosa ci ha raccontato.

"Il rapporto con mia madre Jolanda, 93 anni, non è mai cambiato. Lei è sempre andata al di là della mia cosiddetta fama: mi vede da sempre come un bambino di sei anni. Materna quando mi riaccoglie a Cellino, e curiosa come una bambina quando la porto in giro per il mondo quando sono in tournée. È stata a Los Angeles, in Spagna, a Mosca, in Sudamerica. Ovunque".

"È sempre stata un angelo del focolare, e in cucina è una maga, tanto che insieme abbiamo scritto il libro La cucina del sole, che è il suo testamento culinario. Ama le collanine raffiguranti immagini religiose. Quando sono in giro e scovo qualcosa che so che le piacerà, la prendo subito. Per la Festa della mamma quest'anno non sarò in Italia, ma a cantare una settimana con Romina in un grande casinò alle cascate del Niagara, in America. Avrei portato mia madre con me, ma ora ha anche qualche problema alla tiroide, e non sarebbe stato prudente farle affrontare un viaggio del genere".

"Le auguro una serena vecchiaia con i suoi figli, i suoi nipoti, e le sue amiche. In particolare Dea, una mia grande fan, che la segue amorevolemente. Non sempre è facile relazionarsi con mamma Jolanda, ma Dea per lei è fondamentale".