Home MusicaNewsI 100 Cellos con Giovanni Sollima e Enrico Melozzi a Como il 14 luglio

I 100 Cellos con Giovanni Sollima e Enrico Melozzi a Como il 14 luglio

In occasione del Festival Como Città della Musica, sarà inserito nel programma un brano inedito di Richard Wagner, arrangiato da Sollima per i 100 Cellos e dedicato a Cosima Liszt, seconda moglie di Wagner

Foto: I 100 Cellos

09 Luglio 2018 | 14:48 di Redazione Sorrisi

Dal 12 al 14 luglio Como verrà letteralmente conquistata dai 100 Cellos con una serie di incursioni musicali che termineranno nel concerto in Arena del 14 luglio.

Il viaggio musicale tra classica e rock, sarà arricchito da un’esecuzione in prima assoluta. In occasione del Festival Como Città della Musica, sarà inserito nel programma un brano inedito di Richard Wagner, arrangiato da Sollima per i 100 Cellos e dedicato a Cosima Liszt, seconda moglie di Wagner, che nacque proprio a Como nel 1837.

Durante un soggiorno presso l’aristocratica famiglia palermitana dei Tasca d’Almerita (come fu per Wagner durante le fasi finali della composizione del Parsifal), l’attuale Duca ha mostrato a Giovanni Sollima diversi manoscritti autografi wagneriani del 1882, brevi composizioni composte forse per puro diletto, probabilmente dedicate ai suoi nobili ospiti, tra le quali una di particolare interesse, dal titolo «Tempo di Porrazzi» (dalla contrada dove si trova la Villa dei Tasca, che si chiama appunto Porrazzi, nei dintorni di Palermo). Questa è considerata dai musicologi l’ultima composizione di Wagner.

In questa edizione del Festival, dal sottotitolo Per amor di donna, questa dedica sembra particolarmente azzeccata, visto che Cosima fu una figura femminile di straordinaria importanza nella vita culturale del suo tempo, tanto che Friedrich Nietsche scrisse di lei «Frau Cosima Wagner è di gran lunga la natura più nobile». Poco dopo il soggiorno palermitano, il grande compositore tedesco si trasferì a Venezia. Il 21 maggio 1883 si mise al pianoforte di Palazzo Vendramin e sentì il desiderio di suonare il «Tempo di Porrazzi», quasi fosse un suo testamento musicale, poiché il giorno dopo si spense fra le braccia di Cosima. Ad assistere all’esecuzione ci sarà un’ospite d’eccezione che il Teatro Sociale di Como ha l’onore di avere tra il suo pubblico: Eva Wagner, pronipote di Richard Wagner e rinomata professionista del mondo dell’opera.

Sabato, 14 luglio 2018 – h. 21.30
100 Cellos con GIOVANNI SOLLIMA E ENRICO MELOZZI
Un progetto di Giovanni Sollima e Enrico Melozzi
Direttore artistico e musicale Giovanni Sollima
con la partecipazione straordinaria di Peppe Vessicchio
con il supporto di Casa Musicale Sonzogno e Società Italiana del Violoncello