Home MusicaNewsDai Beatles ai Queen, 25 copertine rock indimenticabili

Dai Beatles ai Queen, 25 copertine rock indimenticabili

La banana dei Velvet Underground, la linguaccia dei Rolling Stones, il bambino dei Nirvana: ecco alcune delle cover più belle degli album musicali

Foto: Abbey Road, i Beatles  - Credit: © Sito ufficiale

21 Aprile 2016 | 15:57 di Giulia Ciavarelli

La nostra epoca è quella dove dominano le visualizzazioni, lo streaming e la cura maniacale dei social network. Il disco non viene più scelto nei negozi: esiste però un vasto intreccio di meccanismi online che tendono a promuovere l'artista e il prodotto discografico senza una linea tradizionale, ma con un grande coinvolgimento della tecnologia. L'esempio più recente è quello di Kanye West: l'ultimo lavoro «The Life of Pablo» debutta al #1 posto delle classifiche senza essere fisicamente nei negozi, solo con la forza dello streaming.

C'è qualcosa che unisce il passato ed il presente, e costituisce un biglietto da visita per l'artista, ovvero le copertine degli album. Estrose, surreali, provocatorie o artistiche: la storia del rock ci ha sempre abituati ad ascoltare ma anche a "vedere" il cd. Le immagini in copertina sono un prolungamento estetico del percorso musicale contenuto all'interno dell'album, lo completa e lo arricchisce.

Dalla copertina di «Nevermind» ideata da Kurt Cobain fino allo storico prisma di «The Dark Side Of The Moon», il celebre lavoro di Andy Warhol per «The Velvet Underground & Nico», la svolta politica dei Green Day in «American Idiot» e la fase glam di David Bowie ritratta in «Aladdin Sane»: ecco alcune delle copertine più belle della storia del rock.