Home MusicaNews5 Seconds of Summer, i 5 motivi per vedere il docu-film

5 Seconds of Summer, i 5 motivi per vedere il docu-film

Il 20 novembre esce il primo documentario della rock band "How Did We End Up Here? (Live at Wembley Arena)". Ecco cinque ragioni per cui non potete perderlo

Foto: La giovane rock band, 5 Seconds of Summer  - Credit: © Ufficio Stampa

20 Novembre 2015 | 15:14 di Giulia Ciavarelli

A un mese dall'uscita di Sounds Good Feels Good, l'album record che debutta nella classifiche di vendita più importanti, i 5 Seconds of Summer raccontano la loro storia nel primo docu-film ufficiale. È curioso il viaggio della band australiana: dalla periferia ovest di Sydney, condividono la loro musica su YouTube e in poco tempo conquistano la scena musicale mondiale con milioni di album venduti. Il sogno musicale dei quattro ragazzi viene illustrato in How Did We End Up Here? (Live at Wembley Arena) con video esclusivi dei concerti e testimonianze dei personaggi musicali che hanno influenzato il sound della band.

Vi spieghiamo in cinque punti perché vedere il documentario su uno dei gruppi emergenti più interessanti degli ultimi anni.