Home MusicaNewsAddio a Sharon Jones, voce dei Dap-Kings

Addio a Sharon Jones, voce dei Dap-Kings

La stella del soul morta a New York, aveva 60 anni

Foto: Sharon Jones  - Credit: © SplashNews

19 Novembre 2016 | 15:51 di Lorenzo Di Palma

È morta a 60 anni, per un tumore al pancreas contro cui lottava da tempo e al quale non aveva permesso di farla smettere di cantare, Sharon Jones, cantante soul dalla voce calda e potente della band dei Dap-Kings, che era con lei al momento del trapasso all’ospedale di Cooperstown, vicino New York.

Il sito ufficiale della band, che ha dato l’annuncio insieme alla sua agente Judy Miller Silverman venerdì 18 novembre, parla della sua “eroica battaglia contro il cancro al pancreas" che le fu diagnosticato per la prima volta nel 2013, dopo un intervento infatti la cantante dei Dap-Kings tornò a calcare i palcoscenici e a esibirsi in tutto il mondo.

Sharon Jones ha collaborato anche con Prince, Michael Boublé, Lou Reed, David Byrne e Fatboy Slim. I suoi dischi più famosi, tutti a firma “Sharon Jones & The Dap-Kings”, sono “Dap Dippin' with Sharon Jones and the Dap-Kings” (2002), “100 Days, 100 Nights” e l’album “Give people what they want” del 2014 con cui era tornata alla ribalta guadagnandosi anche una nomination ai Grammy.

Sharon Jones era nata il 4 maggio 1956 a North Augusta, South Carolina, ma è cresciuta a New York. Nel 2007 è apparsa nel film “The Great Debaters - Il potere della parola” e nel 2015 sulla sua storia è stato girato un documentario da Barbara Kopple che si chiama "Miss Sharon Jones!".