Home MusicaNewsAddio a Toots Thielemans inventore dell’armonica jazz

Addio a Toots Thielemans inventore dell’armonica jazz

Aveva collaborato con tutti i grandi e letteralmente invento un modo di suonare. In Italia era famoso per aver girato con Mina "Non gioco più", sigla di “Milleluci”

Foto: Toots Thielemans  - Credit: © Getty

22 Agosto 2016 | 19:46 di Lorenzo Di Palma

È morto nell'ospedale dove era ricoverato da un mese per le conseguenze di una brutta caduta, il musicista belga Toots Thielemans, considerato il ?re? dell'armonica a bocca jazz, strumento di cui era un vero virtuoso e che proprio lui ha ?adattato? al repertorio jazz elevandola al rango degli altri strumenti.

Thielemans era nato a Bruxelles 94 anni fa e viveva, dopo aver abitato a lungo negli Usa, ancora in Belgio a La Hulpe. La notizia della sua scomparsa è stata confermata dal suo agente Veerle Van de Poel.

Il musicista belga ha suonato con tutti i più importanti nomi del jazz mondiale della sua generazione da Charlie Parker a Ella Fitzgerald, da Quincy Jones a Bill Evans, da Benny Goodman a Dizzy Gillespie e Pat Metheny, ma anche con Frank Sinatra, Ray Charles, Oscar Peterson o Gilberto Gil.

Inoltre ha composto molto anche per il cinema, collaborando a molte colonne sonore, come quella dei film ?Un uomo da marciapiede?, "Sugarland express" e "Getaway".

In Italia poi era famoso per aver accompagnato Mina nella canzone "Non gioco più", sigla finale del varietà televisivo ?Milleluci? del 1974. Nel 1997, aveva anche partecipato al Festival di Sanremo per accompagnare il gruppo Dirotta su Cuba.

Toots Thielemans si era ritirato dalla scene nel 2014 per problemi polmonari che non gli permettevano più di soffiare nella sua armonica cromatica. Il costruttore di armoniche Hohner gli ha dedicato due modelli, elaborati secondo le sue richieste che sono ancora oggi in commercio.