Home MusicaNewsBeatles: da Lego a Moleskine, i gadget per i collezionisti

Beatles: da Lego a Moleskine, i gadget per i collezionisti

L'azienda di giocattoli rende realtà il sogno di molti appassionati di mattoncini: in arrivo il set legato a “Yellow Submarine”

Foto: Lego Yellow Submarine

02 Novembre 2016 | 10:00 di Chiara Colasanti

Il quartetto di Liverpool ispira da sempre un'infinità di prodotti pensati appositamente per gli appassionati: scarpe, tazze, borse, Moleskine, magliette... e adesso anche un set della Lego dedicato.
L'ispirazione, così come per la maggior parte delle collezioni ispirate ai Beatles, proviene dal film animato "Yellow Submarine" del 1968 e tra gli appassionati del mondo dei Fab Four c'è già fibrillazione.

Yellow Submarine \- Lego

La storia della nascita del famosissimo sottomarino giallo, in questo contesto fatto di Lego, racconta molto anche della filosofia dell'azienda danese.
Il set ispirato al cartone animato dei Beatles è l'ultimo uscito dalla piattaforma Lego Ideas, dove gli utenti possono proporre le proprie idee da tramutare in realtà fatta di mattoncini: il progetto di Kevin Szeto ha ricevuto i diecimila voti richiesti e sarà acquistabile online dal 1 novembre.

Moleskine

Il famoso brand di taccuini, quaderni e agende vanta collezioni ispirate a film, gruppi musicali, artisti di qualsivoglia Arte e non potevano mancare anche i Beatles all'appello.
Moleskine ha dedicato ai Fab Four cinque taccuini in edizione limitata e sullo store online si può trovare anche il vinile di "Yellow Submarine".

Capsule Yellow Submarine \- Gabs

Lo scorso anno è stato il turno anche di una collezione di borse Gabs a tema "Yellow Submarine": le dieci diverse fantasie sono state declinate in borse e portafogli, per la gioia degli appassionati di borse e di Beatles.

Vans x The Beatles Yellow Submarine

Avere i Beatles ai propri piedi non è cosa da tutti i giorni e per gli amanti delle Vans questo sogno è diventato realtà due anni fa quando, per la prima volta nella storia, una marca di scarpe ha avuto l'autorizzazione a creare una collezione ispirata ai Fab Four.