Home MusicaNewsCampusBand Musica & Matematica: un concorso per giovani band

CampusBand Musica & Matematica: un concorso per giovani band

Un’iniziativa che vede coinvolti Mogol, Mario Lavezzi e Franco Mussida per trovare le migliori band “studentesche” di Italia. In palio un contratto discografico

Foto: Franco Mussida, ex chitarrista della PFM e uno dei "tutor" del concorso  - Credit: © SplashNews

17 Marzo 2016 | 22:55 di Lorenzo Di Palma

La storia della musica rock è piena di band nate sui banchi di scuola. Per esempio gli U2 sono nati così, quando nel 1976 il batterista Larry Mullen Jr attaccò un annuncio sulla bacheca della Mount Temple School di Dublino, per trovare altri giovani musicisti con i quali formare una band. E lo stesso è successo per i Coldplay, nati all'University College di Londra, o i Radiohead, formatisi alla Abingdon School di Oxford: in fondo bastano un microfono, una chitarra, una batteria, una sala prove e tanta originalità.

Adesso un concorso nazionale, ?CampusBand Musica & Matematica? - sostenuto da Siae, Comune di Milano, Rtl 102.5 e Corriere della Sera - vuole individuare gli U2, i Coldplay o i Radiohead di domani, proprio rivolgendosi agli studenti che hanno la passione per la musica.

Il concorso si rivolge a tutti i gruppi musicali che si sono formati all'interno dei licei e delle università italiane (almeno il 30% del gruppo deve essere composto da studenti). L'età media dei componenti non deve superare i 25 anni e almeno due elementi della band devono frequentare i corsi scolastici.

Per chi ha questi requisiti, partecipare è semplice: basta inviare un inedito e una cover. Poi Mogol, grande autore italiano di testi di canzoni, Mario Lavezzi, tra i più raffinati ?music maker? del nostro Paese e Franco Mussida, fondatore della Premiata Forneria Marconi, faranno da guida a tutti gli studenti selezionati.

Le opere delle band saranno quindi ascoltate e giudicate da una commissione di esperti, composta dallo stesso Lavezzi e da un gruppo di addetti ai lavori, che comprende il giornalista e critico del Corriere della Sera, Andrea Laffranchi, il paroliere Cristiano Minellono, il dj Angelo Baiguini e Claudio Ferrante, A&R manager.

Infine il gruppo vincitore si aggiudicherà un contratto con un'etichetta discografica e due borse di studio, una al CET, la scuola fondata da Mogol, e l'altra al CPM di Milano, scuola rappresentata da Franco Mussida.

Inoltre, fra tutte, verranno selezionate 10 band finaliste che avranno l'opportunità di esibirsi davanti al pubblico di un grande evento live, quest'estate, al Castello Sforzesco di Milano, organizzato a fine anno scolastico.

I gruppi potranno inviare le demo al sito ufficiale www.campusband.it entro e non oltre il 31 maggio 2016. Sullo stesso sito è anche consultabile il regolamento del concorso.