Home MusicaNewsDavid Bowie: una serata speciale in tv per ricordarlo

David Bowie: una serata speciale in tv per ricordarlo

A un anno dalla scomparsa, una programmazione dedicata alla rock star con documentario, film e i video musicali più belli

10 Gennaio 2017 | 15:38 di Valentina Cesarini

Il 10 gennaio 2016 ci lasciava una delle più grandi icone del rock e in generale della musica: David Bowie, il cui "No Plan EP" postumo è uscito proprio due giorni fa, verrà ricordato oggi con una programmazione speciale su VH1, visibile sul canale 67 del digitale terrestre. “VH1 David Bowie Celebration Day” è il nome della serata caratterizzata dal palinsesto che onora la grandezza di un artista indimenticabile.

Dalle 19.00 in rotazione il meglio dell’intera videografia di David Bowie; alle ore 21.00 in prima visione assoluta il documentario “David Bowie – The Last Five Years”; a seguire “L’uomo che cadde sulla terra”, esordio cinematografico da protagonista di Bowie, e il corto d’autore “Jazzin’ For Blue Jean” diretto da Julian Temple; la serata continua poi con la rotazione dei video musicali più belli del cantautore britannico. Vi informiamo inoltre che "L'uomo che cadde sulla terra" andrà in onda su Paramount alle 22.40.

Vediamo nel dettaglio i vari contenuti di cui potrete fruire.

“David Bowie – The Last Five Years”

È un nuovissimo documentario prodotto dalla BBC, diretto da Francis Whately e in onda in esclusiva per l’Italia su VH1 che esplora gli ultimi, straordinari anni della vita di David Bowie a New York, durante i quali l’artista scrisse e pubblicò a sorpresa l’album “The Next Day”, l’ultimo capolavoro “Blackstar” e il musical “Lazarus”. Nel film appaiono materiali inediti, interviste esclusive e l’ultima traccia vocale registrata da Bowie per Lazarus.

“L’uomo che cadde sulla terra”

È il primo film in cui David Bowie apparve come attore principale, uscito nel 1976 e diretto da Nicolas Roeg, nel quale David Bowie interpreta l’umanoide alieno Thomas Jerome Newton, personaggio che riprese quaranta anni dopo come protagonista del musical Lazarus, andato in scena al New York Theatre Workshop. La “prima” teatrale di Lazarus, la sera del 12 dicembre 2015, fu l’ultima volta in cui David Bowie apparve in pubblico.

“Jazzin’ for Blue Jean”

Diretto da Julian Temple, è un minifilm di venti minuti costruito attorno alla canzone di David Bowie “Blue Jean”, in cui l’artista si sdoppia interpretando sia il timido giovane Vic sia il suo idolo, la rockstar Screaming Lord Byron. Il film vinse un Grammy Award nel 1984.