Home MusicaNewsÈ morta Marie Fredriksson, la cantante dei Roxette

È morta Marie Fredriksson, la cantante dei Roxette

Aveva 61 anni e da oltre 17 anni combatteva contro un tumore al cervello. Assieme a Per Gessle ha dominato il mondo della musica pop negli anni 90

Foto: Marie Fredriksson e Per Gessle in concerto nel 1990

10 Dicembre 2019 | 13:46 di Redazione Sorrisi

Una triste notizia per il mondo della musica: è scomparsa il 9 dicembre, all'età di 61 anni, Marie Fredriksson, la cantante dei Roxette. Il duo è stato protagonista della musica pop soprattutto negli anni 90 con hit quali "The look", "Joyride" e "It must have been love", resa un successo planetario dal film "Pretty woman" con Julia Roberts e Richard Gere. Nel corso della loro carriera, i Roxette hanno venduto oltre 75 milioni di dischi.

Marie combatteva dal 2002 con un tumore al cervello, oltre 17 anni di lotta che non le hanno impedito di continuare a esibirsi sul palco fino al 2016. Nonostante la malattia, aveva continuato a esibirsi fino allo scorso anno. Era sposata con Mikael Bolyos, dal quale ha avuto due figli.

Per Gessle, l'altro componente dei Roxette, la ha commemorata su Instagram e su Twitter, dove ha scritto: «Il tempo scorre così velocemente. Solo non molto tempo fa abbiamo trascorso giorni e notti nel mio piccolo appartamento di Halmstad, ascoltando la musica che ci piaceva e condividendo sogni impossibili. E che sogno siamo riusciti a condividere! Grazie Marie, grazie per tutto. Eri una musicista sensazionale, una grande voce e un'immensa performer. Grazie per aver dipinto con magnifici colori le mie canzoni in bianco e nero. Sei stata la mia migliore amica per oltre 40 anni. Sono orgoglioso e onorato di aver potuto condividere con te una così larga parte del tuo tempo, del tuo talento, del tuo calore, della tua generosità e del tuo senso dell'umorismo. Tutto il mio amore è per te e per la tua famiglia. Le cose non saranno mai più le stesse».