Home MusicaNewsElio e Le Storie Tese: ristampa per i primi tre dischi della band

Elio e Le Storie Tese: ristampa per i primi tre dischi della band

Ripubblicati in una nuova veste e masterizzazione i primi tre album del gruppo che saranno accompagnati da altrettanti Dvd con materiali e filmati inediti live e in studio e la partecipazione di Mal

Foto: Elio e le Storie Tese in tv, nel 2014, al "Musichione"  - Credit: © Olycom

26 Settembre 2015 | 13:43 di Lorenzo Di Palma

Tornano rimasterizzati nei negozi di dischi, virtuali e non, i primi lavori discografici di Elio e le Storie Tese: Mangoni Samara Hukapan Kariyana Turu del 1989, Turk, Rum Casusu Cikti del 1992 ed Entro nel tuo corpo e ho poca paura del 1993.

I tre dischi, in questa edizione saranno accompagnati da altrettanti Dvd con materiali e filmati inediti live e studio, con ospiti d'eccezione tra cui Francesco Pannofino ed Enrico Ruggeri.

La band milanese li ha presentato ieri alla stampa con la complicità di Paul Bradley Couling, più conosciuto come Mal ?dei Primitives? (gruppo beat degli anni 70 in cui militava il cantante di Furia cavallo del west) che raccontano con l'approccio surreale che li contraddistingue ?è stato il nostro produttore segreto in un universo parallelo e il nostro deus ex machina?.

Nel nostro universo, invece, Elio e Le Storie Tese sono stati ?scoperti? da Claudio Dentes, che ha prodotto i primi album e da i suoi archivi arriva il materiale inedito dei Dvd. ?Non sapevamo neanche che stesse girando? spiega Elio.

Mal, naturalmente, è stato al gioco raccontando che ?nell'altro universo? il gruppo si chiamava ?Stefano e i suoi amici? e ho capito che avevano qualcosa da dire?, anche perché ?negli altri universi i Rolling Stones e i Beatles facevano cagare, quindi era facile essere più bravi di loro? ed ?Elio e le storie tese sono il gruppo più famoso del mondo?.  

Lo scherzo è continuato per tutta la presentazione, con altre ?perle? del tipo: ?In questo universo, Mangoni diventerà presto il cantante dei Dear Jack al posto del dimissionario Alessio Bernabei?.

Oppure: ?Ci scioglieremo in cinque gruppi diversi, la Elio e Le Storie Tese Experience, e ognuno di noi suonerà un pezzo del repertorio: se già guadagnamo tanti soldi così, figurarsi con cinque progetti paralleli! Quindi gli Elii si dividono sì? ma l'incasso!?.