Home MusicaNewsElton John canta per George Michael e si commuove

Elton John canta per George Michael e si commuove

Il cantante inglese ha aperto il suo show a Los Angeles con “Don't Let the Sun Go Down on Me” ma non ha retto l’emozione

Foto: Elton John  - Credit: © SplashNews

30 Dicembre 2016 | 10:29 di Daniele Ceccherini

Non ha retto l'emozione per la recentissima perdita del suo amico George Michael, morto il giorno di Natale, Elton John che ieri, ha aperto il suo concerto a Las Vegas con ?Don't Let the Sun Go Down on Me?, cantata anche con George Michael, mentre dietro di lui, seduto al pianoforte, campeggiava una gigantografia del cantante di ?Last Christmas? e ?Careless Whispers?.

I due artisti avevano eseguito il brano insieme al Live Aid del 1985 e poi al concerto alla Wembley Arena del 1991 e il duetto è finito anche al primo posto della classifica di Billboard Hot 100 nel 1992.

?Vorrei solo che George fosse qui in questo momento, a cantare con me?, ha detto Elton John al pubblico, mentre piangeva, poi dopo aver cantato per George, ha voltato le spalle al pubblico, tremando e piangendo. E nonostante la standing ovation del pubblico ha dovuto essere consolato a lungo da un membro della band prima di continuare lo spettacolo. Mentre non c'era nessuno che in quel momento non stesse piangendo.

Dopo la morte di George Michael, l'artista 69enne aveva detto di essere ?profondamente scioccato?, aggiungendo: ?Ho perso un caro amico, il più gentile, l'anima più generosa e artista geniale?. Elton John ha cantato anche al funerale di Lady Diana nel 1997 (?Candle in the wind?), e dovrebbe farlo anche per il suo amico George, per il funerale previsto al cimitero di Highgate a Londra. Questo è il loro duetto su ?Don't Let the Sun Go Down on Me? nel 1985 al Live Aid: