Home MusicaNewsIl valore della musica nella pubblicità: «Non chiamatemi Jingle»

Il valore della musica nella pubblicità: «Non chiamatemi Jingle»

Assolombarda promuove l'evento all’interno della Milano Music Week 2018. Sarà inoltre l’occasione per presentare una fotografia organica del mercato e l’evoluzione del settore

16 Novembre 2018 | 08:00 di Redazione Sorrisi

Si intitola «Non chiamatemi Jingle» e si terrà giovedì 22 novembre, alle ore 17, in via Pantano 9 a Milano. Si tratta dell’evento promosso da Assolombarda all’interno della Milano Music Week 2018, manifestazione, di cui l’associazione è partner istituzionale, che dal 19 al 25 novembre vedrà il mondo della musica raccontarsi attraverso numerosi appuntamenti in città.

«Non chiamatemi Jingle» ha come obiettivo quello di interrogarsi sul ruolo della musica nella comunicazione commerciale. Numerose ricerche negli ultimi anni, infatti, hanno dimostrato come la musica rivesta un ruolo determinante nel successo di una campagna pubblicitaria, sia in termini di ricordo di uno spot sia di creazione di una brand identity. L’appuntamento, anche attraverso l’analisi di dati e la raccolta di testimonianze degli ospiti presenti, sarà quindi un’occasione di confronto per capire come realizzare una campagna pubblicitaria che sfrutti appieno le potenzialità offerte dalla musica.

Interverranno nel corso dell’evento Enzo Mazza, Presidente FIMI; Sergio Cerruti, Presidente AFI; DJ Shablo, Manager, produttore e talent scout; Federico Giorgio Marrano, Marketing Director Confectionary Nestlè; Michele Mariani, Executive Creative Director Armando Testa; Giancarlo Losciale, Director of Licensing Universal Music; Joanna Bartusek, Head of Brand e Advertising Management Unicredit S.p.A; Giampietro Vigorelli, Pubblicitario; Francesco Vigorelli, alias Jake La Furia, Rapper.

L’appuntamento è organizzato dal Gruppo Media, Comunicazione e Spettacolo di Assolombarda, formato da circa 350 imprese che operano nei comparti dell’editoria, dei servizi per la comunicazione d’impresa e dell’entertainment. Obiettivo del Gruppo è quello di promuovere progetti trasversali che possano migliorare i modelli di business e favorire un adeguamento della preparazione dei giovani in un’ottica di ingresso in azienda più consapevole e mirato.

Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria, fino a esaurimento posti: scrivere a gruppi@assolombarda.it