Home MusicaNewsJohn Lennon: 2,4 milioni di dollari per una sua chitarra

John Lennon: 2,4 milioni di dollari per una sua chitarra

Una Gibson acustica servita anche per comporre le prime canzoni dei Beatles è stata battuta all'asta negli Usa per una cifra record. Era scomparsa nel 1963

08 Novembre 2015 | 12:10 di Lorenzo Di Palma

La leggenda vuole che sia stata usata per comporre canzoni famosissime come She loves you e All my loving ed era data per perduta da tempo, ma è ?ricomparsa? misteriosamente. Insomma, la chitarra di John Lennon, sembra il pezzo perfetto per far fare pazzie ai collezionisti e, infatti, è stata aggiudicata a un asta della Julien's Auctions in California, per il prezzo record di 2,4 milioni di dollari (circa 2,23 milioni di euro, la base d'asta era di 800mila dollari).      

La chitarra, una delle più amate da John Lennon, e con la quale avrebbe scritto, insieme a Paul McCartney, alcuni dei maggiori successi iniziali dei Beatles è una Gibson acustica modello J-160E, che Lennon aveva comprato a Liverpool nel settembre del 1962 per 161 sterline. Lo si può stabilire con certezza perché ha un numero di matricola e si tratta di una delle uniche due chitarre che la Gibson inviò quell'anno dagli Usa nel Regno Unito, appositamente per Lennon e George Harrison

Era stata data per ?scomparsa? alla fine concerto di un concerto dei Beatles al Finsbury Park di Londra la sera del Natale 1963.

È riapparsa dopo 50 anni, certificata come ?originale? da un perito e accompagnata dalla presentazione della casa d'aste Julien's che sostiene che ?Lennon amava così tanto questa chitarra che se la portava a casa per scrivere canzoni con Paul McCartney?, ma non fornisce alcun particolare sulla ricomparsa misteriosa dello strumento. 

Foto: La Gibson acustica di John Lennon battuta all'asta - Credit: © SplashNews