Home MusicaNewsMercury Prize 2015, vince Benjamin Clementine

Mercury Prize 2015, vince Benjamin Clementine

Il cantautore anglo-francese si è aggiudicato il premio per il miglior album dell'anno con "At least for now"

Foto: Benjamin Clementine  - Credit: © Getty Images

21 Novembre 2015 | 11:25 di Caterina Maconi

E' Benjamin Clementine ad aggiudicarsi il Mercury Prize 2015, il premio che viene assegnato ogni anno da una giuria di addetti ai lavori e giornalisti musicali per acclamare il miglior album uscito in Inghilterra e Irlanda.

Il cantautore anglo-francese lo ha conquistato con il suo disco di debutto, At least for now, battendo altri colleghi in nomination, tra cui alcuni big come Aphex Twin, Florence and the Machine e Jamie xx.

Durante la cerimonia di premiazione, Benjamin ha ricordato in un breve discorso le vittime dell'attentato che ha sconvolto Parigi, città nella quale ha passato i suoi primi 20 anni di vita, suonando come artista di strada e nelle metropolitane, e ha dedicato il premio a chi lì ha perso la vita il 13 novembre. Poi ha eseguito una versione della sua Cornerstone.