“Milano per Gaber” torna in digitale

Dal 18 marzo l'omaggio al Signor G di Fondazione Giorgio Gaber in collaborazione col Piccolo Teatro di Milano

18 Marzo 2021 alle 19:00

Torna anche nel 2021, ovviamente in digitale, “Milano per Gaber”. La manifestazione dedicata al Signor G, grazie alla collaborazione tra Fondazione Giorgio Gaber e il Piccolo Teatro di Milano, offre un programma di appuntamenti online dal 18 al 23 marzo.

Dopo far “Finta di essere sani”, ci attendono 6 serate uniche in streaming gratuito su Piccolo TV e sui canali della fondazione, grazie anche al patrocinio di Regione Lombardia, del Comune di Milano e della Fondazione Cariplo.

Si parte il 18 marzo con Ambra Angiolini che proporrà alcune letture riferite ai brani di Gaber e Luporini. A lei si aggiungeranno anche Francesco Centorame e Paolo Rossi con un incontro spettacolo dal titolo “Riflessioni e improvvisazioni”.

Continua anche quest’anno l’attività nelle scuole di Lorenzo Luporini, nipote di Giorgio Gaber, cui si aggiunge un’iniziativa di spettacolo realizzata e promossa insieme a MiBact e SIAE nell’ambito del programma “Per chi crea”. Torna anche “Omaggio a G – Io ci sono” che vedrà sul palco giovani musicisti da Michele Bravi a Cimini, N.A.I.P. ed Eugenio in via di Gioia.

All’iniziativa si aggiunge una programmazione dedicata alla tradizione del cabaret, affidata a Flavio Oreglio, che riproporrà oltre a Gaber artisti come I Gufi, Dario Fo, Franco Parenti, Enzo Jannacci, Franco Nebbia, Maria Monti, Marcello Marchesi, Cochi e Renato, Felice Andreasi. “Cabaret: l’arte ribelle” ha coinvolto giovani delle periferie milanese e dei comuni dell’hinterland.

Seguici