Home MusicaNewsMorta Aretha Franklin, la regina del soul

Morta Aretha Franklin, la regina del soul

La leggendaria artista si è spenta a Detrit a 76 anni

Foto: Aretha Franklin  - Credit: © Getty

16 Agosto 2018 | 17:16 di Lorenzo Di Palma

È morta nella sua casa a Detroit a 76 anni, Aretha Franklin, leggendaria “Queen of Soul”, la regina del soul, come era stata soprannominata per la sua voce potente, limpida ed emozionante. La cantante americana era malata da tempo di cancro e le sue condizioni erano peggiorate negli ultimi giorni, tanto che i parenti l’avevano riportata a casa, dall’hospice in cui era ricoverata, e i fan avevano iniziato una veglia di preghiera davanti alla sua abitazione. La notizia è stata ufficializzata dalla sua portavoce Gwendolyn Quinn, all'Associated Press.

Artista dalla voce sublime e simbolo riconosciuto della cultura afro-americana, Aretha Franklin nata a Memphis il 25 marzo 1942, ha sempre sfoggiato una forte personalità e un carattere non facile, andando sempre oltre le definizioni, rompendo schemi e imponendosi come un vero e proprio fenomeno della natura.

Tra i suoi brani più famosi, Respect e Think (che cantò anche nel film The Blues Brothers). La sua ultima esibizione è stata lo scorso novembre a New York al gala della fondazione di Elton John per la lotta all'Aids. Il suo ultimo concerto, invece, nel giugno 2017. Nel 2009 ha cantato per l'insediamento di Barack Obama alla Casa Bianca (e si è rifiutata, invece, di farlo quando è stata la volta di Donald Trump). In carriera si è aggiudicata ventuno Grammy (otto consecutivi fra il 1968 e il 1975) ed è stata la prima donna a entrare a far parte della Rock and Roll Hall of Fame.